8 Aprile 2014: ciao Windows XP

Oggi è l’ultimo giorno di vita di Windows XP. Il Sistema Operativo di Microsoft che risale al lontano 2001 va in pensione con l’ultimo aggiornamento. Le statistiche ci dicono che Windows XP è ancora installato sul 32% dei PC mondiali. Ma da oggi tutti coloro che utilizzeranno XP non saranno più coperti dagli eventuali cyberattacchi, perchè Microsoft non rilascerà più aggiornamenti e non fornirà più assistenza.

Da domani mattina praticamente 1 computer su 3 sarà a rischio, visto che senza gli aggiornamenti per Windows XP potrebbero aprirsi delle voragini nelle eventuali falle di sistema che rimarranno aperte per sempre. Qualcuno ipotizza che dalla giornata di domani, 9 Aprile 2014, inizieranno una serie di cyberattacchi che metteranno a rischio molti PC e la sicurezza informatica di molti dati sensibili non sarà più garantita.

Quindi, per chi ancora non lo avesse fatto, probabilmente è arrivato il momento di passare a Windows 7 od a Windows 8 (rilasciato l’aggiornamento 8.1). Altrimenti le alternative sono quelle di virare su Linux (magari su Ubuntu), oppure lasciare tutto e passare ad un Mac.

8 Aprile 2014: ciao Windows XP
8 Aprile 2014: ciao Windows XP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *