800 anni di Magna Carta. E Google le dedica un Doodle

Nel lontano 15 Giugno 1215, precisamente 800 anni fa, in Inghilterra (nella brughiera di Runnymede) veniva firmata la famosa Magna Carta, un documento scritto in latino in cui venivano sanciti una serie di limiti al potere del sovrano. Quel giorno infatti l’allora Re di Inghilterra, Giovanni Senzaterra (John Lackland), fu costretto a concederla ad un gruppo di potenti baroni del Regno d’Inghilterra che in cambio rinnovarono la fedeltà al sovrano.

La Magna Carta costrinse Re Giovanni Senzaterra a ridurre la propria influenza su alcuni temi delicati, tra cui le tasse che i feudatari erano costretti a pagare al Re. Il documento inoltre negava al Re la possibilità di imprigionare gli aristocratici senza prima un processo con una giuria di loro pari.

La Magna Charta Libertatum è stata interpretata a posteriori come il primo documento fondamentale per il riconoscimento universale dei diritti dei cittadini.

Oggi, nell’ottocentesimo anniversario della concessione della Magna Carta, il mondo anglosassone festeggia questo importantissimo documento attraverso rievocazioni storiche.

Non poteva mancare l’omaggio di Google alla Magna CartaBigG infatti ha dedicato un Doodle a questo importante anniversario nel quale il Logo di Google prende vita. L’animazione rappresenta il momento in cui Re Giovanni Senzaterra concede la carta ad alcuni baroni, mentre un prigioniero viene liberato subito dopo la firma del sovrano.

800 anni di Magna Carta. E Google le dedica un Doodle
800 anni di Magna Carta. E Google le dedica un Doodle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *