A Misano Rossi riporta sul podio una buona Ducati

Rossi e la Ducati tornano sul podio e lo fanno nel GP di Misano, sul circuito intitolato alla memoria di Marco Simoncelli. Le ultime modifiche sul telaio portate in pista dalla casa di Borgo Panigale hanno giovato al Fenomeno di Tavullia che ha sfruttato l’occasione che gli si è presentata davanti cogliendo un ottimo secondo posto a meno di 5″ di distacco da Jorge Lorenzo.

Il risultato è stato facilitato probabilmente dall’assenza di Stoner e dalla caduta al primo giro di Daniel Pedrosa, ma la Ducati è apparsa in crescita e finalmente Rossi è riuscito a guidare come vuole lui. La moto italiana non è ancora al livello delle giapponesi, ma la strada sembra quella giusta.

La strada di Rossi il prossimo anno sarà invece un’altra, visto che come noto da tempo il centauro italiano tornerà in Yamaha al fianco di Jorge Lorenzo. Per lo spagnolo il titolo ormai è ad un passo grazie alla vittoria ottenuta a Misano ed al contemporaneo stop di Pedrosa che ora si trova a 38 punti di distanza dal maiorchino.

Rossi a Misano
Rossi a Misano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *