Basket #NBA: #Belinelli debutta nei Kings con 32 punti

Nella notte Marco Belinelli ha fatto il suo debutto con la maglia dei Sacramento Kings.  E’ stato un grandissimo esordio quello del giocatore italiano che, nella vittoria di Sacramento contro Portland (109-105 dopo un overtime), ha messo a segno 32 punti in 33′ di gioco.

Belinelli in estate aveva cambiato squadra, lasciando i San Antonio Spurs dopo due anni ricchi di soddisfazioni che nel 2014 avevano visto il giocatore italiano vincere prima la Gara del Tiro da 3 punti all’All Star Weekend di New York e poi l’Anello di Campione NBA.

Per la prima partita stagionale il suo nuovo allenatore, George Karl, ha utilizzato Belinelli come sesto uomo. Come anticipato, per la guardia di San Giovanni in Persiceto sono arrivati 32 punti (con un ottimo 12/18 dal campo) di cui ben 27 nella seconda metà di gara. Inoltre 16 dei 32 punti finali Belinelli gli ha realizzati in 8′ a cavallo tra l’ultimo periodo di gioco e l’overtime. Insomma, un inizio scoppiettante per Marco, un’pò come accadde l’8 Luglio 2007 a Las Vegas, quando con la maglia dei Warriors realizzò 37 punti (con 14/20 dal campo e 5/7 nel tiro da 3) in 40 minuti di gioco.

Belinelli debutta nei Kings con 32 punti
Belinelli debutta nei Kings con 32 punti

Ad Ovest la concorrenza sarà molto agguerrita e trovare un posto ai Playoff NBA 2016 non sarà affatto facile, ma i Sacramento Kings sono una squadra molto interessante, ricca di talento che può contare su uno dei migliori allenatori della Lega. Se tutto gira per il verso giusto e soprattutto se Rondo e Cousins si metteranno a disposizione del coach e della squadra, io dico che alla fine dell’anno i Kings riusciranno a scalzare qualche squadra più accreditata di loro e faranno i Playoff.

NBA: Rondo, in maglia Kings, contro Lillard, in maglia Blazers
Rondo, in maglia Kings, contro Lillard, in maglia Blazers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *