Belinelli vince il “Foot Locker Three Point Contest”

Nel weekend a New Orleans si è giocato l’All Star Game NBA 2014. Uno degli aventi collaterali alla “Partita delle Stelle” è il NBA Three-point Shootout, ovvero la gara del tiro da 3 punti che accompagna l’All Star Game dal 1986. Il vincitore dell’edizione di quest’anno è stato il nostro Marco Belinelli, primo italiano ad aggiudicarsi il Trofeo di miglior tiratore che ha scritto il suo nome sul trofeo dove trova spazio anche un certo Larry Bird.

Al primo turno Belinelli ha sfidato altri 3 giocatori delle franchigie dell’Ovest: Kevin Love, Damian Lillard ed il favoritissimo Stephen Curry. Con 19 punti Belinelli è stato il migliore ad Ovest davanti a Lillard che ha ottenuto 18 punti. Per l’italiano si sono aperte quindi le porte della finale, dove ha trovato Bradley Beal che al primo turno ha chiuso con 21 punti.

In finale non sono bastati 19 punti a Belinelli per aggiudicarsi il Trofeo. L’italiano è stato il primo a tirare, ottenendo appunto 19 punti, ma Beal è riuscito a pareggiare, mandando la gara allo spareggio. Altro giro altra corsa quindi, con Belinelli che nello spareggio ha messo a segno ben 24 punti che gli sono valsi il titolo del “Foot Locker Three Point Contest“.

Nell’albo d’oro della competizione Belinelli scrive il suo nome accanto a quello del leggendario Larry Bird, vincitore delle prime 3 edizioni del trofeo al pari di Craig Hodges. E’ il terzo europeo a riuscire a vincere il titolo dopo Predrag Stojaković e  Dirk Nowitzki.

Belinelli con il trofeo
Belinelli con il trofeo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *