Birra Artigianale: “Guerrilla 48 Luppoli” del birrificio CR/AK

Oggi parliamo nuovamente di Birra Artigianale presentando la birra “Guerrilla 48 Luppoli” del birrificio CR/AK, un birrificio non convenzionale che ha visto la luce in un periodo in cui l’industria si traveste da artigiano per propinarci brodaglie imbevibili chiamandole Birra. Il birrificio CR/AK è un Birrificio Artigianale Indipendente Italiano della provincia di Padova che  esce dagli schemi e si ribella alla monotonia e alla routine producendo birre anticonformiste che osano abbinare ingredienti inusuali a massicce dosi di luppolo senza scendere a compromessi, ma con un chiodo fisso: equilibrio e pulizia. Una di questa è appunto la birra “Guerrilla 48 Luppoli“.

Si tratta di una India Pale Ale che, come si evince dal nome, è una birra fatta con 48 luppoli. E’ una birra provocatoria voluta per creare la giusta “confusione” attorno alle cosiddette birre “crafty” o “pseudo-artigianali” (come ad esempio le regionali della Birra Moretti) che si sono dotate di pratiche commerciali quantomeno discutibili.

La Birra Guerrilla 48 Luppoli non è semplicemente una bevanda. Guerrilla 48 Luppoli è il simbolo della lotta contro le birre “crafty” che lo scorso 24 Ottobre 2015 è stata rappresentata da un’interessante iniziativa chiamata #facciamoun48 (ed organizzata da CR/AK) alla quale hanno aderito 48 locali italiani.

 

Birra Artigianale: "Guerrilla 48 Luppoli" del birrificio CR/AK
Birra Artigianale: “Guerrilla 48 Luppoli” del birrificio CR/AK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *