#CES 2017: presentato l’Honor 6X

Al CES 2017 che si sta svolgendo a Las Vegas è stato annunciato ufficialmente da Honor il nuovo smartphone Honor 6X che nel corso dell’anno farà il suo debutto nel mercato americano ed europeo al prezzo di 249€. La caratteristica principale del nuovo device marchiato Honor è la doppia fotocamera posteriore che fino ad oggi avevamo trovato esclusivamente negli smartphone top di gamma. Honor 6X è uno smartphone che promette di offrire agli utenti delle prestazioni elevate ed un’ottima autonomia.

Il cuore dell’Honor 6X è il processore Kirin 655 octa-core, realizzato con tecnologia a 16 nm, che è stato affiancato da una GPU Mali-T830MP2 e da 3GB di memoria RAM (nella versione standard) oppure da 4GB di RAM (nella versione premium). Il device è dotato anche della tecnologia Smart File System di Honor, che previene la frammentazione dei file, mantenendo così le performance dello smartphone molto elevate. Lo spazio di archiviazione interno è di 32GB nella versione standard e di 64GB nella versione premium, che in entrambi i casi sono espandibili grazie allo slot per schede microSD fino ad un massimo di 128GB.

L’impatto visivo è ottimo grazie al display LCD con tecnologia IPS da 5,5 pollici, che garantisce una risoluzione FullHD (1920×1080 pixel). L’elegante corpo in vetro, durevole e resistente ai graffi, è protetto da un vetro 2.5D. La luminosità fino a 450 nit e PPI fino a 403 garantisce la massima nitidezza anche sotto la luce diretta del sole.

La doppia fotocamera posteriore è dotata di un sensore RGB da 12 megapixel che gestisce la composizione dell’immagine  e di un sensore monocromatico da 2 megapixel. L’autofocus a rilevamento di fase viene gestito da un sensore SONY IMX386 che garantisce lo scatto perfetto in ogni condizione. La fotocamera anteriore è dotata invece di un sensore da 8 megapixel.

Gli ingegneri hanno messo molta attenzione anche all’aspetto energetico del device, dotando Honor 6X di una batteria da ben 3340mAh che grazie alla tecnologia di risparmio energetico ed alle performance del processore a 16nm garantisce un’autonomia di 2 giorni con una ricarica completa. Il device supporta la tecnologia di carica rapida a 5V/2A.

Per quanto riguarda il software, l’Honor 6X è equipaggiato con Android 6.0 Marshmallow che è stato personalizzato dalla casa madre con l’interfaccia proprietaria Emotion UI v4.1.

A partire da oggi Honor 6X sarà disponibile nella versione con 3GB di RAM e 32GB di memoria interna nelle colorazioni oro, argento e grigio. Come detto in apertura il prezzo di lancio è di 249€. La versione premium verrà resa disponibile prossimamente ad un prezzo consigliato al pubblico di 299€.

Honor 6X
Honor 6X

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *