Champions League, come cambiano le quote dopo l’impresa del Real

Come tutti i siti di scommesse sportive, betclick questa mattina ha rivisto alcune quote antepost sulla squadra vincitrice della Champions League 2012-13. Ovviamente scompaiono dal novero delle candidate Manchester United e Shakhtar Donetsk, a cui seguiranno – con tutta probabilità – Celtic e Valencia (non a caso DATE a 1.000 e 250, quote al momento più alte) ampiamente sfavorite nei confronti di Juventus e Paris Saint-Germain.

I SEGNALI DEL REAL

Mourinho, ieri sera, è stato onesto: “Ha perso la squadra che meritava la qualificazione”. Il Manchester United è uscito a testa altissima, resta in corsa un Real Madrid dalle mille facce. Il segnale dato alle concorrenti è, però, fortissimo: se anche in serate “negative” come quella dell’OldTrafford, per giunta contro un avversario di assoluto livello come lo United, si vince, allora la tanto agognata decima Champions League non è un miraggio. Il Real ha scalato le gerarchie ed è la favorita numero uno per Betclic: 3.50 la quota associata alle merengues.

LE TEDESCHE

Mettendo in un angolino lo Schalke (nona favorita a 50.00, ma comunque con ottime probabilità di passare ai quarti), sono maturi i tempi per una finale tutta tedesca? La crescita del movimento teutonico è stata poderosa negli ultimi anni: il Dortmund, dopo la stagione scorsa di “apprendistato” , è di certo la squadra che ha regalato più spettacolo in questa Champions. Il Bayern, dal suo canto, è fin da settembre indicato da tutti come una delle favoritissime (status confermato nel corso dei mesi e sigillato dallo scintillante 3-1 in casa dell’Arsenal nell’andata degli ottavi). Bavaresi quotati a 4.00, Borussia a 6.50.

MILAN E JUVE

Non è bastato, al Milan, l’epico 2-0 rifilato al Barcellona per scalare “posizioni”: i rossoneri sono la settima favorita del torneo (quotati a 20.00). La scarsa fiducia negli uomini di Allegri è testimoniata dalla quota relativamente bassa del Barcellona (6.00) che pure deve compiere una gran rimonta per passare il turno. La Juve, di fatto, è la vera outsider della Champions: quinta favorita, quota pari a 10 volte la posta e la sensazione che i bianconeri daranno filo da torcere a chiunque.

LE ALTRE

Psg (16.00) e Porto (30.00) restano avversari da prendere con le molle, ma forse non al livello delle big. Malaga e Galatasaray (100.00) devono prima pensare a ribaltare la situazione proprio contro Porto e Schalke. Per avere il prospetto completo delle quote, segui questo link.

Il Real centra l'impresa a Manchester
Il Real centra l’impresa a Manchester

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *