Derek Fisher, il venerabile maestro

Il 15 Marzo 2012 i Los Angeles Lakers hanno scambiato Derek Fisher con gli Houston Rockets, mettendo fine alla carriera in gialloviola del “Venerabile maestro“, uno dei giocatori più vincenti della storia dei gialloviola e probabilmente anche uno dei più sottovalutati.

La cessione di Fisher era probabilmente inevitabile per continuare quella rifondazione di cui i Lakers hanno bisogno. Non rimane altro che dire grazie al “Venerabile maestro“, uno che l’ultimo tiro difficilmente lo sbaglia (gli Spurs lo sanno bene), uno che con i Lakers si è messo al dito 5 anelli di Campione NBA.

Fisher in maglia Thunder

Tagliato subito dai Rockets, Fisher ha firmato per gli Oklahoma City Thunder, facendo subito la sua bella figura nella prima uscita in maglia Thunder. Con uno come lui in squadra, probabilmente ora Durant e compagni avranno in spogliatoio l’uomo giusto per colmare quel gap di esperienza che mancava ai Thunder rispetto alle altre squadre. Oggi Oklahoma diventa indiscutibilmente la mia favorita per il titolo.

Un winning shoot di Fisher contro gli Spurs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *