Due pesi e due misure. Ed i rammarichi aumentano

Aumentano i rammarichi in casa Fiorentina dopo la sconfitta per 2-1 rimediata ieri sera a S.Siro contro l’Inter. La squadra viola ancora una volta ha fatto la partita, ma complice una squadra (l’Inter) arroccata in difesa per 90′ ed una scarsa vena realizzativa anche stavolta ai viola sono mancati i punti in classifica che forse avrebbe meritato.

Purtroppo sulla partita pesa anche l’arbitraggio di Giannoccaro che ieri sera ha commesso degli evidenti errori in favore della squadra allenata da Stramaccioni. Errori che hanno condizionato la partita solo dal punto di vista del risultato prima con il rigore “regalato” ai nerazzurri al 15′ del primo tempo, poi con un rosso a Rodriguez al 10′ del secondo tempo per un fallo dell’argentino che è stato sanzionato in maniera troppo eccessiva. Bisogna dire però che nel secondo caso anche il difensore viola avrebbe potuto gestire la situazione in modo differente.

Sugli errori arbitrali purtroppo la cosa brutta da vedere è stato l’utilizzo di due pesi e due misure differenti sui due lati del campo. Infatti la severità con cui sono stati giudicati degli episodi e dei falli dei giocatori viola è andata a scomparire quando nelle stesse situazioni si son trovati i giocatori interisti.

Speriamo che questo periodo di “scosse di assestamento” finisca il prima possibile e che la Fiorentina riesca finalmente a raccogliere i frutti del bel gioco che sta esprimendo.

Vincenzo Montella, allenatore dalla Fiorentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *