#Eurobasket2013: oggi al via i Quarti di Finale. L’Italia c’è!

Inizia oggi l’ultima fase di Eurobasket2013. A contendersi il titolo europeo ci sono le migliori 8 squadre d’Europa e tra queste c’è anche l’Italia. Gli azzurri ci arrivano con il terzo posto finale (davanti alla Spagna) nel secondo girone di qualificazione, dopo che lunedì Datome e compagni hanno battuto i bicampioni europei in carica: la Spagna.

L‘Italia giocherà domani quando affronterà la Lituania che si è classificata al secondo posto nell’altro girone. La sfida è ampiamente alla portata degli azzurri, anche se gli avversari sono i favoriti per il passaggio in semifinale. Una vittoria significherebbe poter giocare per una medaglia ed allo stesso tempo darebbe all’Italia il pass per il Mondiale del 2014.

Storicamente la Lituania porta a bei ricordi, ovvero alla semifinale olimpica del 2004, quando gli azzurri guidati dai vari Basile, Bulleri, Pozzecco, Galanda e Marconato riuscirono nell’impresa di battere Jasikevicus e compagni, vittoria che portò la nazionale a giocarsi (e perdere) la Finale Olimpica contro l’Argentina di Manu Ginobili.

Ma veniamo al 2013 ed all’Italia di oggi. La forza di questa squadra è quella di avere molte opzioni offensive rappresentate dai vari Belinelli, Gentile, Aradori e Datome, 4 giocatori che segnano in media oltre 13 punti a partita e che rendono difficili gli accoppiamenti difensivi per gli avversari. Dall’altra parte la Lituania ha una squadra fisicamente incontenibile, con 5 giocatori oltre 2.10 di altezza che la faranno da padrone nel pitturato. Ma dopo aver fatto fatica contro la Croazia gli azzurri hanno dominato a rimbalzo contro la Spagna di Marc Gasol, quindi i nostri ragazzi hanno la possibilità di giocarsela ad armi pari anche con i lituani.

Psicologicamente la squadra sta molto bene, perchè le 5 vittorie in fila della prima fase e l’ultimo successo al supplementare contro la Spagna sono una grandissima iniezione di fiducia che ha alzato l’autostima di giocatori, molti dei quali arrivati all’Europeo con poca esperienza in campo internazionale. Oltre ai 4 tenori citati prima poi la squadra può contare su un Cusin ogni giorno più solido, su Melli che sta acquisendo sicurezza ed esperienza e su una coppia in regia formata da Cinciarini e Diener che potrebbe riservarci delle belle sorprese.

Tatticamente si vede la mano di Pianigiani che con il suo staff ha dato via ad una Squadra con la S maiuscola, che gioca insieme sia in attacco che in difesa. Si tratta di un concetto fondamentale per poter arrivare lontani. Inoltre Pianigiani è stato bravo a capire e sfruttare il potenziale dei giocatori a sua disposizione e questa strada sta portando i suoi frutti.

L’appuntamento è per domani alle ore 21. Tutti in piedi sul divano a tifare gli Azzurri!!!

L'Italia ai Quarti di Finale di #Eurobasket2013
L’Italia ai Quarti di Finale di #Eurobasket2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *