Eurolega: le italiane alle Top16

Pietro Aradori - MVP del 10° turno

Grande risultato per il nostro Basket che quest’anno riesce a fare l’en plein portando tutte e 3 le italiane di Eurolega alle Top16. Se per Siena non è certo una novità vista la costante presenza dei campioni d’Italia a questo livello, l’approdo alla seconda fase di Milano e Cantù è invece un grosso passo in avanti per il movimento cestistico italiano.

Sulla carta Milano doveva aver vita facile per qualificarsi, ma durante il cammino i troppi errori commessi avevano portato la squadra di coach Scariolo ad un passo dall’eliminazione. Ma con una parte finale di grande sostanza Mancinelli e compagni sono riusciti nell’impresa di passare il turno, andando ad espugnare il difficile campo del Partizan nell’ultima giornata della prima fase.

Cantù era già matematicamente qualificata prima dell’ultima partita e nonostante l’utlima sconfitta, ha fatto vedere di essere attrezzata per stare a questi livelli.

Le note più positive di questa prima parte di Eurolega sono sicuramente Cinciarini (Cantù) ed Aradori (Siena) che stanno facendo vedere di essere giocatori di caratura europea che con l’esperienza potrebbero diventare molto importanti anche per la Nazionale di cui già fanno parte. Aradori è stato premiato dall’Eurolega come MVP del 10° turno. Vediamo se nella seconda fase oltre a loro riusciranno ad avere minuti improtanti anche Gentile (neoacquisto) e Melli con la maglia di Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *