Expo 2015: Coca-Cola presenta il suo padiglione sostenibile che diventerà un campo da Basket

Ieri Coca-Cola ha presentato il progetto del Padiglione con cui sarà presente a Expo Milano 2015. Sarà una struttura innovativa e soprattutto sostenibile, che verrà realizzata con l’utilizzo di materiali come legno, vetro e acqua e che vorrà essere un veicolo di promozione di uno stile di vita attivo e di una alimentazione equilibrata, mettendo attenzione al rispetto dell’ambiente. Ed una volta terminato l’Expo 2015 la struttura verrà convertita ed ospiterà un campo da Basket.

The Coca-Cola Company è Official Soft Drink Partner di Expo Milano 2015 e nell’occasione ha presentato il progetto della nuova struttura sostenibile alla presenza di Kim Alexander, General Manager Coca-Cola per Expo Milano 2015, e di Giuseppe Sala, Amministratore Delegato di Expo 2015. Il progetto del Padiglione della Coca-Cola è stato realizzato dall’architetto Giampiero Peia, e come si può vedere dal rendering della struttura le pareti esterne (realizzate in vetro e legno) riporteranno il logo Coca-Cola e la silhouette di Contour, la storica bottiglia in vetro che nel 2015 compirà 100 anni. Lo spazio dedicato alla bevanda più famosa al Mondo sorge vicino al Padiglione Italia e alla Lake Arena ed è in pratica un parallelepipedo alto 12 metri con una superficie complessiva di 1.000 metri quadrati. I lavori di costruzione sono partiti ufficialmente nella giornata di ieri e dovrebbero concludersi nel mese di Febbraio 2015, con gli allestimenti che sono previsti per il mese Marzo ed infine la fase di test ad Aprile.

Il Padiglione Coca-Cola ad Expo Milano 2015
Il Padiglione Coca-Cola ad Expo Milano 2015

Come detto la struttura verrà realizzata in un’ottica completamente sostenibile, con l’ingresso e l’uscita che saranno caratterizzate da delle cascate d’acqua lungo le quali verranno proiettati video e animazioni. La copertura invece sarà realizzata con una piantumazione di vegetazione adatta al clima della metropoli lombarda, vegetazione che verrà irrigata in modo automatico e che non avrà bisogno di alcun tipo di manutenzione. In fase di progettazione si è pensato anche alle spese future di gestione della struttura, per questo sono stati minimizzati i consumi di illuminazione, raffreddamento e riscaldamento della struttura per renderla efficiente a livello energetico.

Una volta finito l’Expo 2015 la struttura diventerà un centro sportivo che dovrebbe essere dedicato soprattutto al Basket. Infatti l’area complessiva di 1.000 metri quadrati è stata studiata anche per poter realizzare all’interno della struttura un campo da Basket di modo da poter garantire all’edificio una seconda vita come spazio dedicato alle attività fisiche a beneficio della comunità locale.

Il Padiglione Coca-Cola ad Expo Milano 2015
Il Padiglione Coca-Cola ad Expo Milano 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *