#Ferrari: la #SF70H è subito veloce a #Barcellona

Lunedì a Barcellona sono iniziati i primi test ufficiali della stagione 2017 di Formula Uno. C’era molta attesa per vedere all’opera le nuove monoposto che rispetto alla scorsa stagione sono state completamente rivoluzionate a causa del cambio radicale del regolamento.

La Ferrari, che alla vigilia veniva considerata già in difficoltà ed indietro con il nuovo progetto, è apparsa subito molto veloce. La SF70H progettata a Maranello è stata l’unica in grado di tenere testa alle Mercedes.

Nella giornata di lunedì Vettel aveva chiuso la prima sessione di test, completando 103 giri con degli interessanti rilievi cronometrici, piazzando la SF70H al secondo posto a 0″311 dalla Mercedes di Hamilton (ma montando gomme più dure).

Nella giornata di oggi Raikkonen ha fatto addirittura meglio, facendo registrare il miglior crono di giornata con un ottimo 1’20″960, precedendo di 0″023 la solita Mercedes di Lewis Hamilton. Anche oggi il tempo fatto registrare dalla SF70H è arrivato montando gomme più dure rispetto agli avversari. Kimi ha percorso in totale 108 giri, dimostrando che la Ferrari sulla carta è affidabile e veloce.

L’inizio è stato sicuramente incoraggiante, ma aspettiamo i prossimi giorni di test e le parole dei protagonisti prima di dare giudizi sulle nuove monoposto.

Le altre scuderie sono sembrate in netto ritardo rispetto a Ferrari e Mercedes. Sembra che anche quest’anno dovrà faticare molto la McLaren, che nei primi due giorni ha messo in mostra una scarsa affidabilità e poca velocità. Qualche problemino anche per la Red Bull che ha accusato alcune noie alla power unit Renault.

La Ferrari SF70H di Sebastian Vettel a Barcellona
La Ferrari SF70H di Sebastian Vettel a Barcellona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *