Finalmente una nuova Fiorentina

Fiorentina-Milan

Sabato scorso è scesa in campo la nuova Fiorentina, quella targata Delio Rossi, battezzata sul campo dai campioni in carica del Milan. E’ stato un debutto di fuoco, contro la squadra più in forma del campionato e con delle assenze pesanti in casa viola (il nuovo tecnico ha dovuto fare a meno di Jovetic, Cassani, Natali e Vargas).

La partita si è chiusa in parità, zero a zero il punteggio finale, con i viola che hanno confermato la loro scarsa vena realizzativa. Però si è visto finalmente un atteggiamento diverso della squadra che è apparsa più corta e più aggressiva di quella che aveva proposto Mihailovic in precedenza. Soprattutto nel secondo tempo è venuta fuori una Fiorentina coraggiosa, che ha lottato su ogni pallone, guadagnando campo e provado a mettere in difficoltà il Milan.

La classifica è ancora deficitaria, ed il trittico di partite che attende Delio Rossi non è certo semplice visto che prevede due partite in trasferta contro Palermo e Inter intervallate dalla partita casalinga contro la Roma. Ma se lo spirito è quello giusto la Fiorentina potrebbe riuscire a portare a casa qualche punticino.

Intanto sabato ha giocato la sua prima partita da titolare Nastasic, centrale classe ’93 che ha ben figurato contro gente del calibro di Ibrahimovic, Robinho, Pato. Domani in Coppa Italia c’è l’Empoli e Delio Rossi proverà a ringiovanire la squadra dando spazio oltre a Nastasic anche a Salifu, Babacar e probabilmente a Camporese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *