Fiorentina ai quarti di Coppa Italia

Grazie alle vittoria di misura per 1-0 sul campo dell’Udinese la Fiorentina di Vincenzo Montella si qualifica per i quarti di finale di Coppa Italia. I viola al Friuli hanno battuto i padroni di casa grazie ad un gol di Borja Valero al 36′ del primo tempo, vantaggio che è stato difeso in modo magistrale dal portiere brasiliano Neto.

In campo si è vista una Fiorentina cinica ed equilibrata, forse anche fortunata (come l’ha definita Guidolin), che nonostante il leggero turnover operato da Montella è riuscita ad ottenere un buon risultato. Perchè da un buon piazzamento in Coppa Italia potrebbe saltar fuori una qualificazione europea.

GRANDE NETO

Il portiere brasiliano, che si è ritrovato titolare nelle ultime due partite dopo i disastri di Viviano nella partita contro la roma, ha fatto vedere ancora una volta delle grandi doti. E’ stato l’estremo difensore brasiliano a salvare il risultato in più di un’occasione, dimostrandosi fondamentale per l’esito della gara. Sabato a Palermo toccherà ancora a lui difendere la porta viola dopo quanto di buono ha fatto a vedere contro Siena ed Udinese. Se si dimostrerà ancora determinante da Gennaio sarà considerato a tutti gli effetti il n°1 titolare della Fiorentina.

LA ROMA NEI QUARTI

Nei quarti di finale di Coppa Italia la Fiorentina ritroverà la Roma, ovvero l’unica squadra che in questi primi mesi di gestione Montella ha messo veramente in difficoltà i gigliati. La partita da calendario si dovrebbe giocare all’Olimpico il 9 Gennaio 2013, ma potrebbe subire uno slittamento alla settimana successiva o addirittura uno spostamento a Firenze vista la concomitanza della partita di quarto di finale che dovrà giocare anche la Lazio.

SOTTO CON IL PALERMO

Per finire bene l’anno solare 2012 l’ultimo ostacolo si chiama Palermo. Nonostante il cambio in panchina (ora c’è Gasperini alla guida dei rosanero) i siciliani non stanno brillando in campionato e sono invischiati nella lotta per non retrocedere. Per Toni e compagni sarà un’occasione da non perdere per mettere in cascina altri punti importanti nella corsa all’Europa, in vista di un girone di ritorno in cui i viola giocheranno quasi tutti i big match (Napoli, Inter, Milan, Roma) allo stadio Franchi, autentico baluardo in questa stagione.

Borja Valero festeggia il gol all'Udinese
Borja Valero festeggia il gol all’Udinese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *