Fiorentina: domani a Torino contro la Juve

Forse a Firenze siamo ancora provinciali, ma vista la rivalità fra i viola ed i bianconeri la partita con la Juve resta sempre e comunque “La partita“. Domani allo Juventus Stadium di Torino la Fiorentina affronterà la Juventus capolista in una partita che per entrambe le squadre potrebbe essere determinante per il futuro.

La Fiorentina cerca una vittoria che darebbe morale alla squadre e che potrebbe tenere i viola attaccati a quel terzo posto (distante appena 4 punti) che è il massimo obbiettivo stagionale per la squadra di Montella.

La Juventus è quasi obbligata a vincere, perchè ormai sente sul collo il fiato del Napoli che sta cercando di coronare una forsennata rincorsa ai bianconeri. Tra la Juventus ed il Napoli ci sono appena 3 punti di distacco in classifica, ed una battuta d’arresto della squadra di Conte potrebbe permettere agli azzurri l’aggancio.

Ovviamente quando ci sono di fronte Fiorentina e Juventus i motivi ed i risvolti della sfida si moltiplicano rispetto ad una “partita normale“. Gli ultimi sono legati a questioni di mercato, con i nomi di Jovetic e Berbatov chiamati in causa più volte. Oppure gli scambi di battute fra il presidente bianconero e quello della Fiorentina.

Sicuramente per la Fiorentina sarà una partita difficile vista l’emergenza a centrocampo dove mancano Aquilani, Migliaccio e Mati Fernandez, con Montella che si dovrà inventare una nuova linea mediana. Cuadrado torna oggi dalla nazionale ed in attacco Jovetic fa fatica nonostante l’ultimo gol contro il Parma. I favori sono ovviamente tutti per i padroni di casa, ma tornare da torino con almeno 1 punto in tasca è possibile.

Ed ora il pronostico. Come finirà la partita?

montella_fiorentina_allenatore
Montella, allenatore della Fiorentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *