Fiorentina: la settimana di Cuadrado

Questa è la settimana decisiva per il futuro di Juan Cuadrado alla Fiorentina. Il giocatore colombiano è atteso in queste ore a Firenze e valuterà insieme alla Società il suo futuro. Al tavolo con il funambolico giocatore della Fiorentina si siederà il Patron viola, Andrea Della Valle, che sarà a Firenze nella giornata di domani. La volontà della Società viola è quella di trattenere il giocatore a Firenze almeno per altri 12 mesi per puntare ad un grandissimo campionato e soprattutto per vedere all’opera il tridente dei sogni composto da Rossi-Gomez-Cuadrado che fa sognare Montella ed i tifosi viola.

Sulle tracce del giocatore colombiano ci sono molte Big del calcio europeo. In poleposition ci sono Barcellona e Manchester United, ma anche le varie Arsenal e Bayern Monaco sono lì in attesa, pronte a sferrare l’attacco ad un giocatore che potrebbe cambiare (in meglio) il futuro di molte squadre. Per il momento alla Fiorentina non è arrivata nessuna proposta ufficiale e tutte le Società si sono “mosse” solo attraverso delle dichiarazioni sui giornali. Pradè ha fatto la stessa cosa, dichiarando che di fronte ad un’offerta da 50 milioni di Euro sarebbe difficile dire di no. La verità è che portare a casa quella cifra non sarà facile, ma magari per 40 milioni di Euro la Fiorentina potrebbe anche iniziare a pensare ad una cessione.

Ma alla Fiorentina conviene tenere Cuadrado? Oppure è meglio venderlo?

Come detto, tenendo Cuadrado, Montella avrebbe a disposizione un tridente impressionante e soprattutto avrebbe molte opzioni di gioco vista la versatilità del giocatore colombiano che ha fatto vedere di poter fare l’esterno di centrocampo, l’esterno di attacco, la seconda punta ed un alcune occasioni ha giocato anche da prima punta. Soprattutto lasciar partire Cuadrado vorrebbe dire fare a meno di un giocatore difficile da rimpiazzare per le sue caratteristiche, con Montella che dovrebbe pensare ad una “squadra diversa”.

La cessione di Cuadrado come detto porterebbe nelle casse viola almeno 40 milioni di Euro, una cifra con la quale il duo composto da Pradè e Macia potrebbe fare un grandissimo mercato.La storia del calcio ci insegna che le cessioni eccellenti a volte danno la spinta giusta per ripartire e per rinforzarsi. Basti vedere cosa ha fatto l’anno scorso il Napoli grazie alla cessione di Cavani al PSG, o cosa fece la Juventus vendendo Zidane al Real Madrid.

Tempo una settimana e conosceremo il futuro di Cuadrado e della Fiorentina.

Fiorentina: la settimana di Cuadrado
Fiorentina: la settimana di Cuadrado

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *