Fiorentina: manca sempre qualcosa

Manca sempre qualcosa alla Fiorentina per fare il grande salto che tutti si aspettano. Probabilmente l’entusiasmo ha portato i tifosi a credere che gli obbiettivi di questa squadra potessero essere di prima fascia già quest’anno. Per un’pò di tempo sembrava davvero che i viola potessero provare a giocarsi un posto in Champions, ma in diverse occasioni la squadra ha dimostrato di essere ancora troppo giovane ed acerba per ambire a certi risultati.

Per costruire una grande squadra ci vuole tempo e pazienza a meno che non ci sia uno sceicco che investe milioni su milioni. Dopo la sconfitta maturata martedì a Bologna ora la squadra di Montella potrà sentirsi forse un’pò più leggere e continuare senza assili il suo processo di crescita puntando ad un posto in Europa League che è ampiamente alla portata di Jovetic e compagni.

Domenica a Firenze arriva il temibile Chievo. Mancherà Cuadrado nel tridente offensivo, ma tornerà Pizzaro a dare luce al centrocampo. Avanti Viola!!!

Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina
Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *