Fiorentina: ora ci vuole una vittoria in trasferta

La Fiorentina fino ad oggi è una delle squadre che ha mostrato il miglior gioco di tutta la serie A di calcio. Purtroppo il bel gioco non è sempre sinonimo di risultati, ed infatti la squadra di Montella ha raccolto meno di quanto meritasse, nonostante l’attuale 5° posto in classifica non sia certo da buttare.

Domenica contro il Chievo la Fiorentina andrà alla caccia della prima vittoria in trasferta stagionale, anche se riuscire a portare via il bottino pieno sul campo di Verona non è affatto un’impresa facile. Montella, grazie alla pausa per la Nazionale, ha avuto la possibilità di recuperare sia Pizzarro, che sarà regolarmente in campo, sia Aquilani, che dopo il lungo stop partirà dalla panchina. La pausa è servita anche per continuare a lavorare sugli automatismi di squadra e sulla ricerca del gioco e del possesso palla che passa appunto dai piedi di Pizzarro e Borja Valero. Queste due settimane di stop inoltre avranno dato modo sia a Luca Toni che ad El Hamdaoui di migliorare le propria condizione atletica e di dare così a Jovetic ed alla Fiorentina quel peso in attacco che manca ancora ai viola.

Pizzarro rientra in squadra contro il Chievo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *