#Fiorentina: Stevan Jovetic potrebbe tornare a vestire la maglia viola

Nelle ultime ore di calciomercato si sta facendo sempre più forte l’ipotesi di un ritorno a Firenze di Stevan Jovetic. Il calciatore montenegrino non rientra più nei piani dell’Inter e sarebbe molto felice di tornare a Firenze. Pantaleo Corvino, che portò Jovetic a Firenze 8 anni fa, sta lavorando per far tornare Jo-Jo a vestire la maglia della Fiorentina. Sembra che il giocatore sia molto entusiasta per questa possibilità di trasferimento e che Paulo Sousa abbia dato l’ok alla trattativa. Ora Fiorentina ed Inter dovranno trovare la formula giusta per ufficializzare il trasferimento. Personalmente credo che il ritorno di Jovetic a Firenze darebbe una bella spinta a livello di entusiasmo ad una squadra che merita fiducia per la stagione che è appena iniziata.

L’Inter acquisì Jovetic lo scorso anno con la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato a 14,5 milioni di Euro. I nerazzurri dovranno pagare questa cifra al Manchester City la prossima estate, a meno che non trovino un accordo con la Fiorentina, cedendo ai viola i diritti di acquisto del giocatore montenegrino. Ma Pantaleo Corvino potrebbe decidere di esercitare subito il riscatto (magari trattando sulla cifra con il City). Lo scoglio più grande in questo momento sembra essere l’ingaggio di Jovetic, nettamente fuori dai parametri della Fiorentina, ma Jo-Jo potrebbe fare un “sacrificio economico” per la squadra che l’ha lanciato nel calcio che conta, riducendosi l’ingaggio (magari spalmandolo su più anni) e legando nuovamente il suo futuro ai colori viola.

Stevan Jovetic
Stevan Jovetic in maglia viola

Ma quella per Jovetic non è l’unica trattativa in corso in casa viola. Sembra infatti che il Napoli sia tornato alla carica per Nikola Kalinic (in gol nella prima giornata contro la Juventus). Fiorentina e Napoli stanno trattando. Corvino per cedere il suo attaccante, valutato 35 milioni di Euro, ha chiesto il cartellino di Manolo Gabbiadini più un conguaglio di 10 milioni.

Se entrambe le operazioni dovessero andare a buon fine Paulo Sousa si ritroverebbe con un parco attaccanti composto da Jovetic, Gabbiadini, Rossi, Bernardeschi, Zarate ed in questo momento anche di Babacar. In questo modo l’allenatore portoghese potrebbe passare finalmente al 4-3-3 (oppure al 4-3-1-2), proponendo un tridente molto interessante formato da Jovetic-Gabbiadini-Bernardeschi. Sicuramente con un tridente del genere ci sarebbe da divertirsi…..

Nikola Kalinic
Nikola Kalinic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *