#FormulaUno: #Vettel trionfa a Melbourne nella prima gara stagionale!

Ieri a Melbourne un grandissimo Sebastian Vettel ha vinto il GP d’Australia, prima prova del Campionato Mondiale 2017 di Formula Uno. Che la nuova SF70H fosse competitiva si era capito nei test invernali di Barcellona, ma non era scontato portare a casa una vittoria alla gara di esordio, anche perché le prove libere ed ufficiali a Melbourne erano state dominate dalla Mercedes di Lewis Hamilton.

Invece la Ferrari ha dimostrato di essere al livello della Mercedes e che il nuovo progetto è valido. Sebastian Vettel, che aveva chiuso al 2° posto le qualifiche del sabato, è stato autore di una gara praticamente perfetta. Al via ha provato ad infastidire Hamilton, senza però riuscire superare l’inglese alla prima curva. Il tedesco allora si è messo in scia al vice campione del mondo 2016 mettendolo costantemente sotto pressione. Probabilmente anche per questo Hamilton ha usurato in modo eccessivo le gomme Ultra Soft ed è stato costretto a rientrare ai box al giro 17, molto prima del previsto, finendo dietro alla Red Bull di Max Verstappen al rientro in pista. La Ferrari ha fatto la scelta giusta tenendo fuori Vettel, che ha spinto come un forsennato, per poi fare la sua sosta ai box al giro 23. Qui si è decisa la gara, perché il tedesco della Ferrari al rientro in pista è riuscito per pochi centimetri a stare davanti sia a Verstappen che ad Hamilton, scappando via verso la prima vittoria stagionale.

Sebastian Vettel in gara a Melbourne
Sebastian Vettel in gara a Melbourne

La prima nota positiva è ovviamente il grado di competitività della macchina, ma finalmente abbiamo visto anche una Ferrari convincente anche tatticamente. La strategia degli uomini di Maranello è stata perfetta, poi ci ha pensato Vettel ad imporre un passo gara pazzesco fino alla bandiera a scacchi.

Alle spalle di Vettel, staccate di circa 10″, troviamo le due Mercedes di Hamilton e Bottas, mentre ai piedi del podio troviamo l’altra Ferrari guidata da Kimi Raikkonen. Per tutto il weekend il finlandese non è riuscito ad essere competitivo come il compagno di squadra, ma alla fine ha portato a casa un buon risultato, ma a Maranello si aspettano che riesca a fare qualcosa di più, perché quest’anno la macchina sembra esserci. Almeno Kimi si è consolato facendo segnare il giro più veloce della gara nel corso dell’ultimo passaggio.

Ovviamente una gara conta poco, soprattutto se si considera che si correva su un circuito cittadino molto particolare come quello di Melbourne. Ma iniziare con una vittoria è sempre molto positivo. Poi nelle prossime gare si vedrà il reale valore di questa bellissima monoposto!

Vettel festeggia la vittoria
Vettel festeggia la vittoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *