Galaxy Note 7: The End! – Samsung ha deciso lo stop definitivo alla produzione

Il Galaxy Note 7 era stato annunciato all’inizio di agosto 2016 come un prodotto rivoluzionario che avrebbe dovuto definire un nuovo standard di qualità nel settore dei phablet. Ma quello che in origine era stato pensato per essere il device di punta dell’azienda coreana è uscito presto di scena a causa degli enormi problemi tecnici riscontrati, tanto che Samsung ha deciso di decretare lo stop definitivo alla produzione dopo nemmeno un mese di vita.

La decisione è stata annunciata da Samsung attraverso un comunicato di appena due righe: “Anteponendo a tutto la sicurezza dei nostri consumatori abbiamo assunto la decine finale di fermare la produzione del Galaxy Note 7“. Parallelamente l’azienda coreana ha anche ordinato l’immediato ritiro di 190.984 esemplari del phablet distribuiti in Cina. Chi lo aveva acquistato otterrà, oltre al rimborso completo, anche un bonus extra di un valore di circa 40€. All’inizio del mese di settembre Samsung aveva messo in piedi una campagna di richiamo per le 2,5 milioni di unità distribuite fino a quel momento in 10 diversi paesi. Sembrava che il colosso coreano fosse riuscito a completare la sostituzione delle unità difettose, ma le notizie negative che riguardavano anche i nuovi modelli hanno di fatto obbligato il produttore coreano a gettare la spugna ed a decretare la morte del loro nuovo gioiello.

Ma quale era il problema di questi device? Il Galaxy Note 7 aveva mostrato enormi problemi di surriscaldamento che, in alcuni casi, avevano provocato un principio di incendio dello smartphone. Erano inoltre stati accertati più di 35 casi di esplosione del device!

Per Samsung ci saranno ripercussioni anche a livello economico ovviamente. Le azioni del colosso coreano in borsa hanno subito un calo dell’8%, con gli analisti che hanno previsto perdite per circa 17 miliardi di dollari.

Ed ora ovviamente gli avversari di Samsung, soprattutto quelli che commercializzano prodotti su piattaforma Android, cavalcheranno il momento negativo dei coreani spingendo forte i loro device per cercare di aumentare le proprie quote di mercato nei confronti dell’avversario in difficoltà.

Galaxy Note 7: The End!
Galaxy Note 7: The End!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *