Gigi Datome saluta la NBA e vola in Turchia al Fenerbahce

Gigi Datome saluta la NBA e torna in Europa, ma in Italia. L’Olimpia Milano avrebbe voluto riportare a casa il capitano della Nazionale Italiana di Basket, ma l’ex giocatore dei Celtics ha scelto la Turchia visto che il prossimo anno vestirà la maglia del Fenerbache.

E’ stato Maurizio Gherardini a portare Datome alla corte di Zele Obradovic. Il GM del Fenerbahce ha cercato (e trovato) il capitano azzurro, spiegandoli che sarebbe stato uno dei giocatori cardine della squadra di Obradovic. Datome è ambizioso ed a 28 anni è abbastanza maturo per ricoprire un ruolo importante in una squadra come il Fenerbahce. Ad Istanbul l’ex n°70 dei Celtics tornerà a giocare anche l’Eurolega, con una squadra che l’anno scorso ha giocato le Final Four e che nella prossima stagione punterà ancora una volta alla vittoria finale. Queste alcune parole di Datome sulla sua nuova esperienza: “La scelta è caduta sul Fenerbahce perché è un club che ha tutte le caratteristiche che stavo cercando: è ambizioso, ha un allenatore come Obradovic, l’anno scorso è arrivato alle Final Four di Eurolega. L’obiettivo è quello di vincere qualsiasi competizione. Sono molto, molto felice che abbiano deciso di darmi un ruolo importante“.

Datome va al Fenerbahce
Datome va al Fenerbahce

L’accordo di Datome con il Fenerbahce è biennale con opzione sul terzo anno, ed il giocatore sardo guadagnerà 1,7 milioni di Euro a stagione. Sfuma così la possibilità di rivederlo in Italia, con l’Olimpia Milano che aveva cercato in tutti i modi di riportarlo nel nostro Paese. Ma era difficile battere la concorrenza dei turchi, non solo da un punto di vista economico, ma anche per la forza e l’ambizione di una squadra come il Fenerbahce che ha riportato in Europa dalla NBA anche Antic.

Datome in maglia Celtics. Il capitano azzurro lascia la NBA
Datome in maglia Celtics. Il capitano azzurro lascia la NBA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *