Giochi Olimpici invernali 2018: Michela #Moioli regala all’Italia la seconda medaglia d’oro

Questa mattina Michela Moioli ha conquistato la medaglia d’oro nella disciplina dello snowboard cross. Per l’Italia si tratta della seconda medaglia d’oro dei Giochi Olimpici invernali di Pyeongchang, che porta a 6 il numero totale delle medaglie azzurre (2 ori, 1 argento e 3 bronzi). In finale la 22enne atleta azzurra ha chiuso la gara davanti alla francese Julia Pereira de Sousa Mabileau e alla ceca Eva Samkova.

La finale al Phoenix Snow Park è iniziata con la statunitense Lindsey Jacobellis che prendeva subito il comando della gara, ma un errore nella parte alta del percorso favoriva il sorpasso della Moioli, che da quel momento non lasciava più la testa della gara. L’azzurra era impeccabile, e senza guardarsi indietro arrivava per  prima al traguardo alzando le braccia al cielo.

Michela Moioli sul traguardo
Michela Moioli taglia per prima il traguardo

Quella di Pyeongchang era la seconda finale olimpica per la Moioli che nel 2014 a Sochi si era giocata una medaglia ad appena 18 anni, ma il sogno era sfumato a causa di un grave infortunio al ginocchio. Il palmares di Michela Moioli oltre all’oro olimpico appena conquistato conta anche 2 bronzi mondiali (2015 e 2017), una Coppa del Mondo di snowboard cross (2016) e 10 vittorie in gare di Coppa del Mondo (di cui 4 in questa stagione).

Queste le parole di Michela Moioli dopo la gara: “Non ho parole. È il miglior giorno della mia vita, davvero. Sono senza parole. Ho iniziato a piangere quando ho tagliato il traguardo e ho intenzione di piangere ancora. Sono veramente felice. Voglio solo dire grazie a tutte le persone che mi hanno aiutato in questo lungo viaggio dalle ultime Olimpiadi. Grazie alla mia famiglia, alla mia squadra, ai miei amici“.

Le prime tre atlete classificate con l'azzurra al centro
Le prime tre atlete classificate con l’azzurra al centro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *