Gli argomenti della Gazzetta dello Sport….. sempre più patetica!

Ormai non mi stupisco più del livello di giornalismo a cui ci sta abituando giornalmente la Gazzetta dello Sport. La versione online del quotidiano sportivo più letto d’Italia aveva ovviamente dedicato l’apertura al calcio, con un piccolo riquadro sulla destra in cui si parlava delle condizioni critiche di Michael Schumacher. Scendendo nella pagina ancora il Calcio con la Coppa Italia in primo piano, seguito a ruota dal Calcio Estero. Ed ecco che arriva la sezione sportivamente più interessante (sto scherzando ovviamente): una cornice intitolata “A tutto Balo“, con 4 articoli dedicato al “povero” attaccante del Milan che da fenomeno del calcio italiano e mondiale sta diventando sempre più un fenomeno da baraccone.

La sezione "A tutto Balo" della Gazzetta dello Sport
La sezione “A tutto Balo” della Gazzetta dello Sport

La Gazzetta dello Sport online ha pensato bene di dedicare uno spazio tutto suo a Balotelli con un interessante articolo sul confronto tra il “Mario cattivo” ed il “Mario buono“, poi una sezione video in cui il n°45 rossonero evita di saltare gli ostacoli in un percorso atletico durante l’allenamento, ed infine due articoli dedicati a Balotelli ed a sua figlia Pia. Insomma, roba da vomitare…….

Scendendo ecco finalmente gli “Altri Sport“. Anzi no, ancora Calcio, con argomenti allucinogeni che elenco nell’ordine: l’auto rubata di Behrami, la bancarotta di Vieri, le cheerleader del Napoli commentate dal ricchione di Mughini e la castissima Wanda Nara che dice di essere stata tradita da Maxi Lopez con la governante.

Scendo ecco finalmente una sezione dedicata alle Olimpiadi di Sochi 2014, un’altra dedicata alla NBA e poi gli Altri Sport con Formula Uno, Basket italiano e Tennis.

Semplicemente imbarazzante! Ormai da tempo ho smesso di acquistare l’edizione cartacea del giornale rosa che potrebbe tranquillamente cambiare nome diventando “La Gazzetta del calcio e del gossip“.

Ancora "calcio interessante" sulla Gazzetta dello Sport
Ancora “calcio interessante” sulla Gazzetta dello Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *