Groupalia e il Terremoto

Purtroppo questa mattina l’Italia è stata colpita da un nuovo terremoto di magnitudo 5,9 con epicentro tra Carpi, Medolla e Mirandola nel modenese. Si tratta della stessa zona che era stata fortemente colpita Domenica 20 Maggio. Fino ad ora il bilancio parla già di 10 vittime.

Groupalia, uno dei più conosciuti gruppi di acquisto italiani, ha pensato bene intorno alle 10.40 di lanciare via Twitter un messaggio di dubbio gusto che recitava: “Paura del #terremoto? Molliamo tutto e scappiamo a #SantoDomingo“. Sono fioccate le proteste a cui hanno fatto seguito le inutili scuse. Ma subito dopo un’altra promozione, con un altro tweet che recitava: “#Terremoto per chiarire l’equivoco sul recente tweet #Groupalia devolverà 1 euro alla Croce Rossa Italiana per ogni #deal acquistato oggi“.

Spero che il responsabile aziendale dell’Account Twitter di Groupalia paghi per questa grossolana ed inammissibile leggerezza.

Il tweet di Groupalia con la risposta di un utente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *