I 30 Ponti più belli d’Italia secondo Skyscanner: 4 sono in Toscana

Skyscanner, famoso motore di ricerca internazionale di voli aerei, ha stilato una lista dei 30 Ponti più belli d’Italia. Nell’elenco troviamo ponti di ogni tipo che si differenziano per la caratteristiche costruttive, per la forma oppure per il periodo storico. Nell’elenco troviamo infatti ponti romani e medievali, ponti antichissimi ed opere di architettura moderna, ponti con la schiena d’asino, ponti coperti. Skyscanner ha voluto indicare 30 ponti italiani, specificando che comunque il nostro Paese è ricchissimo di ponti bellissimi sparpagliati lungo tutto lo stivale e che quindi a questa lista se ne potrebbero aggiungere tanti altri.

Di questi 30 ponti ben 4 si trovano in Toscana. Scopriamo insieme quali sono, potrebbero essere la meta del prossimo viaggio o di una gita fuori porta.

Partiamo dal Ponte della Maddalena, conosciuto come il “Ponte del Diavolo“, un ponte risalente al XIV secolo che attraversa il fiume Serchio nei pressi di Borgo a Mozzano (Lucca). Avevo già parlato di questo ponte in quanto sempre Skyscanner lo aveva inserito al 4° posto della classifica dei 10 posti più stregati d’Italia. Viene comunemente identificato come “Ponte del Diavolo” perchè, secondo un’antica leggenda,  il capo muratore impegnato nella sua costruzione era molto preoccupato del ritardo accumulato nella costruzione del Ponte, quindi scese a patti con il Diavolo, il quale gli consentì di completare l’opera in una sola notte in cambio della prima anima che avesse attraversato il Ponte. Il capo muratore accettò e il Ponte fu ultimato, così il Diavolo si prese l’anima del primo passante….. un cane!

Per Skyscanner il "Ponte del Diavolo" è tra i 10 posti più stregati d'Italia
Ponte del Diavolo

Ovviamente non poteva il Ponte Vecchio a Firenze, un’opera di architettura unica al mondo, uno dei simboli del capoluogo toscano. E’ formato da 3 grandi volte ad arco ribassato che permettono al ponte di attraversare il fiume Arno nel suo punto più stretto. Sopra a Ponte Vecchio troviamo le storiche botteghe degli artigiani e dei gioiellieri fiorentini. Nel 1565 l’architetto Giorgio Vasari progettò e realizzò il  famoso “corridoio vasariano“, un percorso sopraelevato che collega Palazzo Vecchio con Palazzo Pitti passando appunto sopra il Ponte Vecchio, costruito in soli 5 mesi per volere del granduca Cosimo I de’ Medici.

Ponte Vecchio a Firenze
Ponte Vecchio a Firenze

Nella lista figura anche la città di Pisa con il famoso Ponte di Mezzo. Situato idealmente nel centro della città, il ponte è lungo 89 metri, ha un’altezza massima di 12,50 metri, ed attraversa il fiume Arno grazie ad un’unica ampia campata con una luce massima di 72 metri. La struttura portante è stata realizzata in cemento armato ed i suoi fianchi sono rivestiti con una bellissima pietra bianca di Verona. La linea del ponte è elegantissima e venne progettato su un’intuizione dell’architetto ed ingegnere livornese Sergio Aussant.

Ponte di Mezzo
Ponte di Mezzo

Chiudiamo con un ponte meno conosciuto che si trova a Pontremoli, in provincia di Massa e Carrara, immerso nel verde dell’Alta Lunigiana. Il suo nome è Ponte ai Chiosi ed attraversa il fiume Magra.

Ponte ai Chiosi
Ponte ai Chiosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *