I Lakers con Kobe tornano in zona playoff

Trascinati dal loro capitano i Los Angeles Lakers tornano prepotentemente in zona playoff con un record finalmente positivo (33-31) e con la reale prospettiva di giocare la postseason.

L’altra settimana parlai della rincorsa playoff dei Lakers e delle 20 battaglie che attendevano i gialloviola fino al termine della stagione regolare. Di queste 20 partite i Lakers hanno vinto le prime due, entrambe allo Staples Center, prima contro Toronto (118-16) e poi contro Chicago (90-81). In entrambi i casi due grandi prestazioni di Kobe Bryant e di Dwight Howard hanno permesso alla squadra di Mike D’Antoni di posare i primi due mattoni verso la postseason.

Ma parliamo di Kobe Bryant, nominato dalla NBA player of the week per la Western Conference, al termine di 4 partite chiuse ad una media di 33 punti, 8,8 assist e 5,8 rimbalzi. Niente male per il n°24 gialloviola, che nella partita giocata contro Toronto è stato letteralmente pazzesco.

Con un Kobe Bryant che gioca in questo modo le possibilità dei Lakers di finire tra le prime 8 sono veramente reali, soprattutto se anche Dwight Howard continuerà a garantire l’ottimo rendimento delle ultime partite. Contro Chicago il centro dei Lakers ha chiuso la partita con 16 punti, 21 rimbalzi e 4 stoppate.

Ce la faranno i Lakers a centrare i playoff???

Kobe Bryant player of the week
Kobe Bryant player of the week

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *