Il 2013 sarà l’anno dei Chromebook?

Google continua la sua espansione a macchia d’olio nel campo dell’IT. In questi ultimi giorni si sta parlando moltissimo dei Chromebook, lanciati da BigG nel 2011, che nel 2013 potrebbero invadere il mercato internazionale.

I Chromebook sono dei computer portatili agili ed economici che hanno installato il sistema operativo Chrome prodotto da Google. Ad oggi, secondo i dati ufficiali comunicati da Google, oltre 2000 scuole in tutto il Mondo fanno uso dei Chromebook con finalità didattiche. Si tratta di un risultato incredibile se si pensa che il numero di scuole che fanno uso dei Chromebook è raddoppiato in poco più di un mese.

Inizialmente hanno aderito al progetto ed alla produzione dei Chromebook solo due aziende: Acer, che è entrata sul mercato con il modello Acer ZGB, e Samsung che inizialmente ha prodotto il modello Chromebook Serie 5. Questo fino alla fine del 2012, perché ad inizio anno il forte appeal dimostrato da questi dispositivi ha portato nel mercato dei Chromebook anche altri produttori come Lenovo ed HP. Lenovo ad esempio entrerà sul mercato entro la fine del mese di Febbraio con il nuovo ThinkPad X131e, un Chromebook progettato facendo particolare attenzione alla sua possibilità di utilizzo nelle scuole.

Il fortissimo interesse di nuovi produttori verso la commercializzazione dei Chromebook, unito al progressivo miglioramento delle prestazioni fornite da questi dispositivi, fanno pensare che durante il corso del 2013 possa arrivare la definitiva consacrazione per questi computer portatili. Con Google che riuscirà a mettere le mani su un numero sempre maggiore di clienti.

Chromebook
Chromebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *