Il vento è cambiato a Los Angeles

Che le gerarchie fossero cambiate in California era già chiaro da tempo, ma era difficile immaginarsi che i Clippers potessero umiliare i Lakers in casa loro con una sonante vittoria per 125-101. Questa notte allo Staples Center di Los Angeles non c’è stata storia, con i gialloviola che hanno dovuto subire un’imbarazzante sconfitta dai “cugini poveri” che confermano di essere una delle squadre migliori della Lega.

Tra le due squadre ora come ora c’è un abisso incolmabile, con la sconfitta che potrebbe avere pesanti ripercussioni sulla pessima stagione gialloviola. Per Kobe e compagni un approdo ai playoff era già difficile, ma dopo questo KO potrebbe diventare letteralmente impossibile perchè è chiaro che la sconfitta potrebbe avere forti ripercussioni anche sul morale della squadra.

Il primo vantaggio dei Clippers sta nel talento dei suoi giocatori che viene gestito alla grande dal miglior playmaker della Lega: Chris Paul. Non che i Lakers non abbiano del talento a propria disposizione, ma anche se è difficile dirlo considerando che i Clippers hanno in squadra gente come Andre Jordan, la differenza sta nel cervello a disposizione per gestire questo talento. L’età poi è un grosso svantaggio per i Lakers che patiscono come non mai la fisicità e la freschezza dei cugini. Soprattutto è evidente che attualmente la grossa differenza sta in panchina. Da una parte c’è una squadra (i Clippers) che segue alla lettera il proprio allenatore, che sfrutta le capacità dei giocatori a sua disposizione. Dall’altra parte c’è una squadra (i Lakers) che non ha fiducia in D’Antoni come non l’aveva in Mike Brown, con il buon Baffo che non fa niente per invertire la tendenza visto che non sfrutta la squadra per quello che è andando avanti con il proprio credo cestistico anche quando è evidente che la scelta non paga.

Questa stagione è veramente un “bagno di sangue” per i Lakers e per tutti i tifosi gialloviola.

Secondo voi è il peggior fallimento della storia della NBA? Probabilmente sì….

Kobe circondato dalla difesa dei Clippers
Kobe circondato dalla difesa dei Clippers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *