Jonah Lomu: non mollare!

Jonah Lomu in versione All Blacks

L’ex fuoriclasse degli All BlacksJonah Lomu, è in pessime condizioni di salute a causa del grave problema al rene che l’aveva costretto al trapianto nel Luglio del 2004.

Lomu ha fatto sapere di aver bisogno di un nuovo trapianto del rene visto che quello che gli era stato impiantato la prima volta ha smesso di funzionare nel Settembre 2011, proprio durante i Mondiali 2011 che si giocavano a casa sua, in Nuova Zelanda. Per cercare di rallentare il problema Lomu si sottopone a 21 ore di dialisi a settimana e per migliorare le sue condizioni di salute ha dovuto perdere trenta chili di peso.

Jonah Lomu è stato una delle Ali più forti della storia, la prima superstar del Rugby Mondiale, tanto da essere stato spesso corteggiato dai professionisti del Football americano con offerte milionarie. Lomu ha riscritto il ruolo dell’Ala nel Rugby, che prima era veloce e sgusciante, mentre con il neozelandese è diventato pian piano un ruolo più fisico. Lomu era un giocatore travolgente, grazie alla sua stazza fisica (196cm e 130kg di peso) che unita ad una velocità pazzesca per un fisico del genere (faceva i 100 metri in 10,8″) lo rendeva praticamente inarrestabile.

Forza Jonah, non mollare!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *