Kobe Bryant ed i 61 punti al Madison Square Garden

Oggi facciamo un piccolo salto nel passato, al 2 Febbraio 2009. Era un lunedì, ed i Los Angeles Lakers giocavano al Madison Square Garden contro i New York Knicks. La partita vede i Lakers sbancare il Madison con il punteggio finale di 126-117, con Kobe Bryant che mette a segno 61 punti. Mai nessuno era riuscito a segnare così tanto in quella che da tutti è considerata l’Arena la piu prestigiosa della NBA.

Il Black Mamba segna 61 punti in 37′ di gioco ed il suo scout parla di un 19/31 al tiro (con 3/6 da 3 punti) ed un percorso netto di 20/20 ai tiri liberi. Con questa prestazione mostruosa Kobe Bryant stabilisce il nuovo record assoluto di punti segnati al Madison Square Garden, superando dopo quasi 25 anni i 60 punti segnati da Albert King in maglia Knicks il 25 Dicembre 1984. Kobe supera anche i 55 punti di Michael Jordan, che fino a quel giorno era stata la miglior prestazione di un avversario dei Knicks al Madison Square Garden.

La grandissima partita di Kobe Bryant mandò in visibilio il pubblico di New York che, sia durante la partita che a fine gara, acclamò il giocatore dei Lakers al grido di “MVP! MVP!“.

Il record di Kobe Bryant verrà superato il 24 Gennaio 2014 da Carmelo Anthony, che in maglia Knicks realizza il suo nuovo career-high segnando 62 punti contro i Bobcats.

Kobe Bryant ed i 61 punti al Madison Square Garden
Kobe Bryant ed i 61 punti al Madison Square Garden

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *