#Kobe #Bryant segna 34 punti nella sua ultima partita contro i Boston Celtics. Ora il Black Mamba ha davanti le sue ultime 6 partite nella NBA

Nella notte allo Staples CenterLos Angeles Lakers hanno affrontato i Boston Celtics in quella che è stata l’ultima partita di Kobe Bryant contro i nemici di sempre. Il Black Mamba ha sfoderato una grandissima prestazione da 34 punti contro i verdi, ma non è bastata per portare a casa la vittoria (ha vinto Boston per 107-100).

I Lakers hanno un record di 16 vittorie e 60 sconfitte in questo momento. Le ultime 6 partite della stagione saranno anche le ultime della carriera di Kobe Bryant. Il n°24 gialloviola sta stringendo i denti per cercare di finire nel migliore la stagione e chiudere la sua grandissima carriera. Contro i Celtics il Black Mamba ha chiuso la partita con 34 punti, 4 rimbalzi e 3 recuperi in 33′ di gioco, mostrando in diverse occasioni tutta la sua immensa classe.

34 punti per Kobe Bryant contro i Celtics
34 punti per Kobe Bryant contro i Celtics

Nelle ultime 6 partite della sua carriera Kobe affronterà 2 volte i Clippers allo Staples Center, poi avrà 3 trasferte consecutive a New Orleans, Houston ed Oklahoma City. Il ballo finale andrà in scena allo Staples Center di Los Angeles il 14 Aprile 2016 nella partita contro gli Utah Jazz.

Torniamo per un attimo ai Lakers ed a quella che è la peggior stagione della loro storia nel corso della quale si son viste poche luci e molte ombre. D’Angelo Russell, Julius Randle e Jordan Clarkson hanno fatto vedere cose interessanti, ma sono stati troppo discontinui lungo l’arco della stagione, anche se ovviamente non sono stati agevolati nel loro percorso di crescita. Russell ha appena 20 anni e Randle ne ha 22, quindi possono essere due solide base su cui costruire il futuro che comunque sia dipenderà dalle scelte che verranno fatte in estate. Riusciranno i gialloviola a portare a Los Angeles qualche free agent importante? Il sogno si chiama ovviamente Kevin Durant che con ogni probabilità anche quest’anno non riuscirà a mettersi al dito l’anello di campiona NBA. Ma sarà attratto dalla possibilità di essere l’ere di Kobe Bryant nel ruolo di uomo franchigia dei Lakers?

I Lakers sono la peggior squadra delle Western Conference non solo nella classifica delle vittorie, ma anche in quella dei punti segnati (appena 97,7 a partita, sono lontanissimi i tempi dello showtime) e in quella della differenza canestro con un passivo medio di 9,2 subiti a partita. Nelle classifiche totali della NBA i Lakers si trovano al 27° posto per punti segnati ed assist, al 23° posto per punti concessi agli avversari ed al 17° posto per rimbalzi a partita. La squadra ha moltissime lacune, ma con questi numeri dovrà confrontarsi a fine stagione Byron Scott che probabilmente saluterà la panchina gialloviola.

Ecco qua sotto il video con gli highlights di Kobe Bryant nell’ultima partita giocata contro i Celtics:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *