La fine di Windows XP

Tra meno di tre mesi, per la precisione il prossimo 8 Aprile 2014Windows XP non verrà più aggiornato. Microsoft mette quindi fine al ciclo vitale di un dei sistemo operativi più riusciti che è ancora vivo e vegeto nei Computer di moltissimi utenti. XP è il Sistema Operativo più longevo di Microsoft e cede il passo ai “più giovani” dopo 12 anni di onorata carriera.

Per dare tempo e modo a chi ancora lo utilizza (XP è ancora presente sul 30 per cento dei PC di tutto il mondo) di programmare il passaggio ed un altro Sistema Operativo (a Redmond hanno già in cantiere Windows 9), Microsoft ha deciso di continuare almeno la distribuzione degli aggiornamenti per i suoi software antivirus (Engine e Signature) fino al 14 luglio 2015.

XP è rimasto un fedele compagno di viaggio su moltissimi Computer soprattutto perchè stabile, veloce ed affidabile, ma anche perchè non necessita di un pacchetto hardware di ultima generazione, motivo per cui anche molte amministrazioni locali hanno continuato ad utilizzarlo fino ad ora.

Dopo di lui sono arrivati Vista, probabilmente il più grande fallimento della storia di Microsft, che poi ha lasciato spazio prima a Windows 7 e poi a Windows 8. Nel 2015 sarà il momento del Windows 9, dopo che il funerale di Windows XP sarà già stato celebrato.

8 Aprile 2014: La fine di Windows XP
8 Aprile 2014: La fine di Windows XP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *