La Fiorentina sulle ali dell’aeroplanino?

Montella e la Fiorentina sono sempre più vicini. Con l’insediamento del nuovo DS, Daniele Pradè, la Società viola si è messa in moto per definire il nuovo allenatore che guiderà la Fiorentina nella prossima stagione. Pradè ha puntato subito su Vincenzo Montella, nonostante l’ex aeroplanino fosse ancora vincolato contrattualmente con il Catania.

Ieri sul sito web della Società etnea è arrivata l’ufficialità sulla rescissione del contratto di Montella con il Catania, anche se i dettagli dell’operazione devono ancora essere definiti (come in ogni divorzio che si rispetti).

Appena tutte le pratiche burocratiche saranno state completate Vincenzo Montella potrà firmare finalmente il contratto che lo legherà alla Fiorentina, anche se come ha detto l’allenatore ci sono ancora alcuni dettagli da definire. Si parla di un contratto biennale con opzione per il terzo anno. Quindi manca solo l’ufficialità per l’allenatore che dovrà cercare di rilanciare il “Progetto Fiorentina” dopo due anni in cui i viola non hanno rispettato le aspettative di tifosi ed addetti ai lavori.

Pradè e Montella hanno già lavorato insieme ai tempi della Roma e sembra che possano formare una coppia affidabile ed affiata che possa dare delle soddisfazioni ai viola.

Di pari passo con la nomina dell’allenatore si procederà alla costruzione della squadra per la prossima stagione con il grosso punto interrogativo rappresentato da Jovetic. La ricostruzione partirà dal montenegrino o verrà sacrificato in favore della squadra? La speranza ovviamente è che Jo-Jo sia il punto di riferimento della Fiorentina del futuro.

Vincenzo Montella ad un passo dalla Fiorentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *