La nuova Fiorentina di Paulo Sousa senza il tiki-taka tanto amato da Montella

E’ questa l’indicazione più importante che viene fuori dalle prime amichevoli estive della Fiorentina. La squadra abbandonerà il tiki-taka messo in campo da Vincenzo Montella negli ultimi tre anni, per passare ma ad un altro tipo di calcio fatto di pressing, aggressività, verticalizzazioni e veloci ripartenze. Sembra essere questo il marchio di fabbrica della nuova Fiorentina di Paulo Sousa, ovvero pressare, difendersi bene e ripartire per arrivare in porta il più velocemente possibile e non attraverso la lunga e lenta manovra vista fino a qualche mese fa. L’importante è che sia un sistema vincente…..

Partendo dalla nuova filosofia di gioco della Fiorentina mi ricollego all’ultima eccellente operazione di mercato viola, quella che ha portato Mario Suarez alla corte di Paulo Sousa e che ha visto Savic fare il percorso inverso da Firenze a Madrid (sponda Atletico). L’operazione ha portato nelle casse viola anche una cifra vicina ai 10 milioni di Euro che la Fiorentina investirà sul mercato andando alla ricerca di un nuovo mediano da affiancare proprio a Mario Suarez.

Con l’arrivo di Mario Suarez la Fiorentina dovrebbe essere schierata con un modulo base 4-2-3-1, che all’occorrenza può diventare un 4-3-3 oppure un 4-3-1-2. Nel modulo iniziale Mario Suarez dovrebbe essere uno dei due mediani da piazzare davanti alla difesa, quel giocatore in tutto corsa e muscoli in grado di spezzare il gioco degli avversari e di far ripartire l’azione della Fiorentina. Ora la dirigenza gigliata sta cercando il giocatore da mettere accanto al calciatore spagnolo e la scelta dovrebbe ricadere su uno tra Milinkovic-Savic e Walace, con la Fiorentina che potrebbe decidere di portare in riva all’Arno entrambi i giocatori. In questo modo, con il 4-2-3-1, Borja Valero verrebbe avanzato sulla linea dei trequartisti, alle spalle della punta centrale (Gomez? Destro? Rossi?).

La Fiorentina ora dovrà muoversi però anche per puntellare la difesa, perchè dopo la partenza di Savic tra i difensori centrali danno affidamento solo Gonzalo Rodriguez e Basanta, con le uniche alternative che in questo momento sono rappresentate da Hegazy e Camporese.

Forza Viola!!!

Mario Suarez alla Fiorentina
Mario Suarez alla Fiorentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *