La Rowling (Harry Potter) in Italia avrebbe avuto troppa concorrenza: troppi treni in ritardo

Sapete in che circostanza Joanne Rowling ha dato vita ad Harry Potter? Se siete dei fan del famosissimo maghetto della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts probabilmente sì.

La scrittrice inglese iniziò a scrivere la serie di racconti di Harry Potter nell’attesa di un treno in ritardo durante il tragitto da Manchester a London King’s Cross e, nei cinque anni successivi, tracciò le trame di ciascun libro e iniziò la stesura del primo racconto.

Pensando ai treni italiani ed agli innumerevoli ritardi che accumulano giornalmente, viene da pensare che anche da noi probabilmente ci sono molti scrittori nascosti tra un binario e l’altro. Purtroppo però per via della concorrenza sfrenata (troppi treni in ritardo vale a dire troppi scrittori) non riusciamo a far emergere anche noi il/la Joanne Rowling italiana. Pazienza, vorrà dire che il tempo dei ritardi sarà sfruttato per leggere…..

Il treno di Harry Potter è sempre in orario
Il treno di Harry Potter è sempre in orario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *