La Spagna, giustamente, ci prende in giro

La Spagna, giustamente, ci prende in giro. In Italia a livello calcistico si parla praticamente solo del possibile “biscotto” che Spagna e Croazia potrebbero confezionarci, mentre magari si dovrebbe pensare a vincere almeno una partita di questo girone, quella con l’Irlanda di Giovanni Trapattoni.

Ed ecco che quindi Marca apre titolando: “Tranquilli, nessun rancore“, mettendo in primo piano l’immagine di Luis Enrique con il naso insanguinato dopo lo scontro con Tassotti a Usa ’94. Il CT spagnolo ha assicurato che gli spagnoli hanno “Il dovere di difendere lo spirito sportivo. In Spagna nessuno capirebbe una cosa del genere, un patto“. Solo in Italia, il paese dei furbi per eccellenza, non si pensa ad altro.

La prima pagina di "Marca" del 18/06/2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *