Lakers: adesso basta!!! -48 con i Clippers….

Nella notte i Los Angeles Lakers hanno toccato veramente il fondo. In una delle peggiori stagioni della storia dei gialloviola è arrivato un record negativo che rimarrà impresso per anni nella storia della franchigia californiana.

Allo Staples Center di Los Angeles i Lakers hanno subito la peggior sconfitta della loro storia perdendo il derby con il punteggio finale di 94-142. Addirittura 48 punti di scarto, un divario che per una franchigia NBA non dovrebbe essere ammissibile in nessun caso. La cosa peggiore è che questo record negativo è arrivato contro i “cugini” dei Clippers guidati da Doc Rivers che hanno mandato a referto ben 8 giocatori in doppia cifra. I 48 punti di scarto superano i 46 subiti nel 1995 contro i Blazers. Per la cronaca nell’ultima partita giocata a Gennaio contro i Clippers i punti di scarto erano stati 36.

Era chiaro che questa sarebbe stata una stagione difficile sotto molti punti di vista, che i playoff sarebbero stati molto difficili da raggiungere, che logicamente ad un certo punto si sarebbe giocato per “tankare“. Ma questo è troppo!

Chi gioca e chi allena per i Lakers non può ammettere certe figure. Soprattutto chi allena, perchè quando perdi in questo modo, subendo 142 punti, con 48 punti di scarto, vuol dire che non hai la squadra nelle tue mani. Se avesse un minimo di orgoglio ed amor proprio il buon Mike D’Antoni rassegnerebbe le dimissioni senza pensarci troppo. La speranza è che almeno la dirigenza dei Lakers, seppur palesemente incompetente, decida di non affidare a lui la ricostruzione dei Lakers che dovranno ripartire da uno dei punti più bassi della loro Storia.

Blake Griffin e i Clippers hanno annientato i Lakers
Blake Griffin e i Clippers hanno annientato i Lakers

Ad oggi i Lakers hanno un record di 21-41 (33,8%) e con almeno una vittoria nelle restanti 20 partite scongiureranno la minaccia del peggior record della loro storia.

Ecco qua alcune delle stagioni peggiori nella storia dei gialloviola:

LAKERS 1957-58: 19-53 – La peggior stagione della storia con George Mikan in panchina nella prima parte della stagione

LAKERS 1959-60: 25-50 – Un record negativo nonostante la presenza in squadra di un giocatore dominante come Elgin Baylor

LAKERS 1974-75: 30-52 – Il peggior record con la stagione regolare da 82 partite

LAKERS 2004-05: 34-48 – Era l’anno successivo al crollo contro i Pistons nelle Finals del 2004, quando Phil Jackson si fece da parte (arrivò Rudy Tomjanovich) con Shaquille O’Neal che volò a Miami. E’ stata l’ultima stagione dei Lakers con un record negativo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *