Lakers, ultima chiamata

Non sono ancora con le spalle al muro, ma poco ci manca. Sono i Los Angeles Lakers a trovarsi in questa situazione, perchè dopo aver perso le prime due partite della serie in trasferta sul campo dei Thunder, ora dovranno far valere la Legge dello Staples Center per continuare il loro cammino in questi playoff.

Stanotte sarà durissima, perchè tornare in campo dopo aver letteralmente buttato via una partita che avrebbe cambiato il volto di questa Semifinale di Conference non è facile per nessuno, nemmeno per una squadra esperta come i Lakers. Il peso sarà tutto sulle spalle di chi è mancato nei minuti finali durante i quali i gialloviola hanno dilapidato un vantaggio di 7 punti. Quindi sulle spalle di Kobe Bryant, che ha letteralmente regalato un pallone fondamentale a Kevin Durant per il -3 e su quelle di Blake che in coabitazione con Kobe ha perso un altro pallone importantissimo, per poi sbagliare il tiro da 3 della vittoria sulla sirena. Di solito quei tiri finivano nelle mani di Derek Fisher, ma il “pescatore” ora ha la maglia dei Thunder.

Stasera sarà obbligatorio vincere per i gialloviola, per mantenere aperta la serie, sia come punteggio che a livello mentale, perchè andare sotto per 3-0 spianerebbe la strada al conseguente sweep da parte dei Thunder.

Kobe durante gara-2 giocata ad Oklahoma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *