LeBron James è un giocatore dei Los Angeles Lakers! Il Re ha firmato un quadriennale da 154 milioni di dollari!

Nella notte è arrivata la notizia che tutti i tifosi gialloviola aspettavano da tempo: LeBron James è un giocatore dei Los Angeles Lakers! Il Re, che era il giocatore più ambito della free agency 2018, ha firmato un contratto di quattro anni per un totale di 154 milioni di dollari!

LeBron James, il giocatore più forte e determinante della NBA, ha deciso di sposare il progetto dei Lakers che gli è stato proposto da Magic Johnson. Ed ora, dopo 5 anni di sofferenze, i tifosi gialloviola possono tornare a sperare di poter dire la loro per il titolo!

Probabilmente da solo LeBron James non basterà ai Lakers per essere competitivi per il titolo, anche se l’ex n°23 dei Cavaliers ha dimostrato in più di un’occasione di poter spostare da solo gli equilibri della Lega. La dirigenza dei Lakers sta lavorando per mettere accanto a LeBron almeno un’altra stella. Il sogno di tutti è Kawhi Leonard, in scadenza nel 2019 ed in rottura prolungata con gli Spurs, ma c’è anche Boogie Cousins nel mirino dei gialloviola.

LeBron James firma per i Los Angeles Lakers

La notizia della firma di LeBron con i Lakers è arrivata in anticipo a quanto ci si aspettava. I media credevano che la decision 3.0 (in questo modo è stata ribattezzata la scelta del Re) intorno al 4 luglio. Ma il n°23 ed i gialloviola hanno anticipato i tempi, probabilmente per togliere visibilità alle altre firme che sono arrivate nelle prime ore della free agency, nel corso delle quali sono stati ufficializzati i rinnovi di Paul George, Kevin Durant e Chris Paul tra gli altri.

Moltissime ex leggende dei Lakers hanno dato il loro benestare all’affare del secolo, salutando l’arrivo del Re nella metropoli californiana. Il primo a congratularsi con i gialloviola è stato Kobe Bryant, che nel mese di novembre 2017 aveva già detto che avrebbe visto bene LBJ con la casacca gialloviola. Il Black Mamba ha accolto LeBron con un tweet: “Benvenuto nella famiglia“.

Anche il grande Kareem Abdul-Jabbar ha voluto commentare l’arrivo di LeBron nelal città degli angeli: “Sono sicuro che i tifosi dei Lakers saranno molto contenti. Aver acquisito LeBron James significa che i Lakers hanno fatto un piccolo passo in avanti per divenire una contender.  Ed ora incrociamo le dita per qualche notizia da San Antonio“.

LeBron James è un giocatore dei Los Angeles Lakers
LeBron James è un giocatore dei Los Angeles Lakers

Ed ora Kawhi Leonard?

L’altro obiettivo dei Lakers è Kawhi Leonard. Magic Johnson e Rob Pelinka hanno individuato in lui il giocatore ideale da affiancare a LeBron per puntare in alto. Il giocatore è in scadenza con gli Spurs nel 2019, ed ha manifestato la volontà di tornare a casa (è nativo di Los Angeles) per vestire la maglia dei Lakers. Ora bisogna vedere cosa vogliono gli Spurs in cambio, ed anche cosa sono disposti ad offrire i Lakers. Sembra che Popovich abbia chiesto almeno due tra Brandon Ingram, Kyle Kuzma e Josh Hart, oltre che due prime scelte future. I Lakers puntano invece ad inserire solo uno tra Brandon Ingram e Kyle Kuzma, aggiungendo Julius Randle.

Sarà un testa a testa molto intressante, perché i Lakers non vogliono sacrificare troppi giovani, ma allo stesso tempo gli Spurs non possono rischiare di perdere Kawhi la prossima estate senza ottenere niente in cambio.

Gli altri rinforzi dei Lakers

Oltre alla firma di LeBron i Lakers hanno ufficializzato anche il rinnovo annuale di Kentavious Caldwell-Pope a 12 milioni di dollari. Sono arrivati in gialloviola anche Lance Stephenson (contratto da 4,5 milioni) ed il grande Javale McGee (al minimo salariale), che ha lasciato i Golden State Warriors dopo i due titoli conquistati nelle ultime due stagioni.

Magic Johnson ha anche un altro colpo in mente: DeMarcus Cousins. Il centro è free agent, ma i Lakers non possono garantirgli il massimo salariale. Allora i Lakers potrebbero mettere in piedi una sing-adn-trade con i Pelicans. New Orleans firmerebbe Boogie per poi girarlo ai gialloviola in cambio di un giovane, di Loul Deng e di una futura scelta. Sarebbe veramente un affare per i Lakers che si libererebbero dello scellerato contratto di Deng.

Il roster attuale con LeBron James

Ad oggi il quintetto dei Lakers vede: Ball, Ingram, James, Kuzma, Randle (McGee). In panchina ci sono Hart, Caldwell-Pope, Stephenson, McGee (Randle), Ennis, Zubac, Wagner, Caruso, Deng.

Il quintetto dei Lakers oggi
Il quintetto dei Lakers oggi

Il roster possibile con Leonard e Cousins

Se i Lakers riuscissero a portare a casa sia Leonard che Cousins, perdendo quindi Ingram, Kuzma e Hart (forse anche Randle), il quintetto dei Lakers diventerebbe questo: Ball, Caldwell-Pope, Leonard, James, Cousins. In panchina resterebbero Stephenson, McGee, Ennis, Zubac, Wagner, Caruso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.