Ma ai vecchi clienti chi ci pensa?

Vecchi clienti (foto Vaxgelli)

Ogni giorno sento numerose offerte rivolte ai nuovi clienti. In tutti i campi. Compagnie telefoniche fisse e mobili, emittenti televisive digitali e satellitari, banche, assicurazioni e chi più ne ha più ne metta.

Le aziende, pur di averti fra i propri clienti, ti propongono delle condizioni super vantaggiose al momento in cui decidi di usufruire (pagando) dei loro servizi. Ovviamente queste condizioni sono limitate per un piccolo periodo di tempo, di solito i primi mesi di validità del contratto, dopo di che verrai trattato come i vecchi clienti. Già, i vecchi clienti. Ma a loro non ci pensa mai nessuno?

Perchè sinceramente quasi mai sento parlare di offerte rivolte appunto ai vecchi clienti, a quelli più fedeli che magari per anni scelgono di non cambiare operatore telefonico o che tengono il loro piccolo conticino sempre nella solita banca. A loro non li considera nessuno, ormai sono “stati presi” ed intrappolati nella rete.

Due giorni fà mi è arrivato a casa un volantino del campeggio dove vado in estate. Ed anche lì mi invitavano a portare da loro dei nuovi clienti, che avrebbero usufruito di un eccezionale sconto per dei week-end a prezzi stracciati. Per poterne usufruire i nuovi clienti non dovevano essere stati in quella struttura negli ultimi 4 anni. E noi vecchi clienti? Prezzo pieno ovviamente.

Da poco più di un anno a questa parte ho deciso di stare dietro a questo tipo di offerte per vedere se bene o male riesco a qualche euro, che in tempi di crisi non fà mai male. Infatti ho già cambiato cliente sia per quanto riguarda la telefonia mobile che per quella fissa, ed ora che le offerte stanno per finire sto prendendo in considerazione la possibilità di cambiare di nuovo. Ho già fatto una volta la disdetta a Sky, che per farmi restare con loro mi ha offerto un prezzo speciale per 6 mesi, ed ora che quella promozione è finita già da un’pò di tempo probabilmente rimanderò la disdetta. Per non parlare delle assicurazioni di casa, auto e moto. Anche in quel caso ogni anno valuto tutte le nuove alternative. E’ l’unica cosa da fare, tanto pensano solo ai nuovi clienti, i vecchi ormai non li considera più nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *