Microsoft presenta il nuovo Windows 10

Ieri sera Microsoft ha presentato il suo nuovo Sistema Operativo nel corso di un evento speciale organizzato a San Francisco. A Redmond hanno deciso di stupire tutti, perchè per rilanciare il suo prodotto più importante Microsoft ha saltato un numero della versione del SO passando direttamente a Windows 10. Si tratta di un Sistema Operativo “Universale”, un prodotto  multipiattaforma che funzionerà non solo sui computer, ma anche su smartphone, tablet ed altri apparecchi di vario genere (probabilmente anche l’Xbox).

Microsoft ha presentato solo alcune delle funzioni del suo nuovo prodotto, con le altre che verranno svelate poco alla volta nelle varie tappe di avvicinamento al lancio ufficiale di Windows 10. Le prime novità stanno nell’interfaccia del Sistema Operativo. A gran richiesta infatti torna il menu Start che mostrerà anche le app Modern, combinando quindi le ultime due interfacce viste in Windows 7 ed 8. Un’interessante novità di Windows 10 è la funzione Continum studiata per i dispositivi che possono essere usati sia come un normale portatile sia come un tablet. Il Sistema Operativo infatti riesce a riconoscere quando mouse e tastiera sono o non sono collegati, cambiando la propria interfaccia adattando le varie opzioni e funzionalità, a seconda che si stia utilizzando il dispositivo tramite il touchscreen od in alternativa con l’ausilio di mouse e tastiera. Con Windows 10 a casa Microsoft arriverà anche un unico store per le App.

A Redmond per presentare Windows 10 hanno utilizzato questo motto: One product family, One platform, One store. Le parole vanno di pari passo con la caratteristica del nuovo Sistema Operativo che potrà essere installato su qualsiasi dispositivo di ogni forma e dimensione, a partire dai più piccoli smartphone per arrivari ai dispositivi con display da 80 pollici, passando per tablet, notebook, ultrabook e desktop. Più multipiattaforma di così era impossibile fare.

Windows 10 sarà lanciato nel corso 2015, ma per il momento c’è la possibilità iscriversi all’Insider Program grazie al quale chi lo volesse può provare in anteprima il nuovo prodotto di Microsoft. Solo su desktop per il momento.

Insomma, il tanto annunciato Windows 9 che doveva essere presentato il 30 Settembre 2014 rimarrà per sempre un Sistema Operativo mai nato.

Microsoft presenta il nuovo Windows 10
Microsoft presenta il nuovo Windows 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *