Mitico Metta World Peace

Grandissimo Metta World Peace, al secolo Ron Artest, che dopo l’eliminazione dei Lakers per mano dei Thunder nel secondo turno dei playoff NBA non ha fatto mancare il suo punto di vista. Dove dice chiaramente che secondo lui i Lakers sono la miglior squadra della NBA e dove fa una bella autocritica sulla sua stagione.

Ecco le parole di Metta: “Abbiamo deluso, siamo la miglior squadra della Nba e abbiamo perso in 5 partite. La miglior squadra della Nba dovrebbe essere in vantaggio 3-2 e giocare domani gara 6 in casa, invece sono stati i Thunder ad essere la squadra migliore nell’approfittare del loro momento, hanno vinto a casa nostra e hanno costruito su quella vittoria“.

Poi sul suo contratto, che chiama 15 milioni di dollari per i prossimi due anni e per il quale i Lakers potrebbero utilizzare la “amnesty clause” nei suoi confronti.

I Lakers hanno fatto tanto per me e sto molto bene qui. Però voglio la cosa migliore per loro e se questa dovesse essere mandarmi via mi andrebbe bene, hanno fatto solo grandi cose per me“.

Poi Metta ha difeso coach Mike Brown: “Non c’era lui a marcare Durant, c’ero io e Kevin mi ha segnato in faccia. Mike non ha perso palloni importanti nel finale delle partite, non ha sbagliato tiri da tre, io li ho sbagliati. Non si è presentato a inizio stagione in cattiva forma. No, aspettate. Si è presentato in cattiva forma, in realtà è un ciccione“.

Numero 1!!!

Metta World Peace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *