#MotoGP: Marc Marquez ad un passo dal suo 3° titolo

Dopo la vittoria ottenuta ieri nel GP di Aragon, in Spagna, Marc Marquez è veramente ad un passo dal suo 3° titolo in MotoGP. Il pilota della Honda ha dominato la quattordicesima tappa del motomondiale 2016, risultando il miglior pilota in pista nel corso di tutto il weekend di gara. Valentino Rossi, 3° al traguardo alle spalle di Marquez e Lorenzo, ha dichiarato: “La matematica non ci condanna ancora, ma dobbiamo essere realisti. Era difficile recuperare 43 punti, figuriamoci 52.“. Bisogna ammettere che il titolo lo merita il n°93 della Honda che ora, con 52 punti di vantaggio a 4 gare dal termine, può permettersi di gestire l’ampio margine che ha sui rivali.

Dopo le 14 prove iridate fin qui disputate la classifica del motomondiale vede Marc Marquez al comando con 248, con Valentino Rossi al 2° posto con 196 punti. Alle loro spalle Jorge Lorenzo, che di punti fino ad oggi ne ha conquistato 182, Dani Pedrosa con 155 e Maverick Vinales con 149. Insomma, ancora una volta Rossi è l’unico italiano accerchiato dalla banda di spagnoli che domina il motomondiale.

Rossi ad Aragon ci ha provato, si è messo in testa alla gara nei primi giri, ma poi ha dovuto arrendersi. Il n°46 ha spinto tanto all’inizio mettendo a dura prova le gomme che, nella parte finale di gara, lo hanno tradito. Dopo aver subito il sorpasso di Marquez sembrava che Rossi potesse finire alle spalle del pilota della Honda, ma Lorenzo si è rifatto sotto ed a 4 giri da l termine ha infilato il Dottore. Rossi ha provato a reagire, ma a 2 giri dal termine il suo ultimo tentativo di attacco è andato a vuoto, è finito lungo in staccata ed ha perso contatto dal maiorchino.

Marquez fino ad oggi è stato un mostro di continuità e non ha mai chiuso una gara senza punti. La differenza quest’anno è probabilmente questa, soprattutto se si pensa che Rossi ha collezionato per 3 volte degli ZERO in classifica. Quello che brucia più di tutti è lo ZERO del Mugello, in una gara in cui era il favorito n°1 e nella quale è stato lasciato a piedi dalla sua Yamaha a causa della rottura del motore. Ma anche con quegli ipotetici 25 punti oggi il Dottore sarebbe lontano dal suo avversario…..

Rossi e Marquez ad Aragon
Rossi e Marquez ad Aragon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *