MotoGP: Valentino Rossi contro la Spagna

Si avvicina l’inizio del Motomondiale che questo weekend prenderà il via in Qatar. Dopo il ritiro di Stoner e l’arrivo nella classe regina di Marq Marquez, quest’anno il nostro Valentino Rossi si troverà da solo a lottare contro i piloti spagnoli che sono i grandi favoriti per il titolo iridato 2013.

Padrosa su Honda è il grande favorito della vigilia, anche perchè di occasioni ne ha avute moltissime in questi anni ed ora non può farsi sfuggire un’altra occasione in sella alla miglior moto del circus. Il suo nuovo compagno di squadra, lo spagnolo Marquez, è andato fortissimo nei test invernali e darà subito del filo da torcere ai migliori, provando il colpaccio già nel suo primo anno in MotoGP. Tra i favoriti ovviamente c’è anche il campione del Mondo, lo spagnolo Jorge Lorenzo, che rispetto ai piloti Honda sembra avere qualcosa in più dal punto di vista del carattere e della personalità.

Valentino Rossi è tornato in Yamaha per vincere. Per farlo quindi dovrà vedersela con gli spagnoli che saranno i suoi avversari principali nel corso dell’anno. Il pilota italiano negli ultimi test è andato forte ed ha dimostrato di poter stare ancora con i migliori. Ma come sempre i test conteno davvero poco, quel che conta sono le gare, quando ci si trova a lottare spalla a spalla con gli avversari, ed in questo caso Rossi ha sempre fatto vedere di essere altamente competitivo nel corpo a corpo.

Gli altri piloti sinceramente non credo saranno abbastanza competitivi per impensierire questi 4 che almeno sulla carta sono gli unici che si giocheranno il mondiale quest’anno. La Ducati parte molto indietro, mentre i piloti del team satellite come sempre difficilmente riusciranno a disputare una stagione regolare e costante dal punto di vista dei risultati.

Il Mondiale inizia domenica 7 Aprile in Qatar e si chiuderà il 10 Novembre a Valencia dopo 18 gare. Quest’anno ci sarà la novità delle qualifiche stile Formula Uno. I primi 45′ serviranno per qualificarsi alle qualifiche vere e proprie, che dureranno 15′, in cui si sfideranno i migliori 10 piloti della Q1.

Che vinca il migliore!!!

Valentino Rossi e la Yamaha 2013 MotoGP
Valentino Rossi e la Yamaha 2013 MotoGP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *