#NBA: cambiano le regole del #Draft per contrastare il tanking

La scorsa settimana la NBA ha ufficializzato, attraverso le parole del commissioner Adam Silver, la riforma della Lottery del Draft che sarà operativa dalla stagione 2018/2019. La riforma, che ha come obiettivo quello di contrastare il fenomeno del tanking che è andato molto di moda negli ultimi anni, è passata con una maggioranza schiacciante grazie ai 28 voti a favore delle 30 franchigie. L’unico voto contrario è stato quello degli Oklahoma City Thunder, mentre si sono astenuti i Dallas Mavericks.

Vediamo quali sono state le novità che saranno introdotte nel corso della stagione 2018/2019 e che quindi saranno operative a partire dal Draft del 2019.

Fino ad oggi (e quindi anche per il Draft del 2018), la squadra col peggior record della Lega alla fine della regular season aveva il 25% di possibilità di ottenere la prima scelta assoluta nella Lottery ed il 100% di possibilità di ottenere una delle prime 4 scelte. La squadra con il secondo peggior record della Lega aveva il 19.9% e la terza il 15.6%, con la percentuale che andava diminuendo fino ad arrivare ad una cifra inferiore al 2% per le squadre dalla 11 alla 14.

Nelle ultime stagioni molte squadre hanno operato il tanking, ovvero la pratica adottata da molte squadre di perdere il più possibile una volta capito che non avrebbero otteunto l’accesso ai playoff. In questo modo, finendo in una posizione di classifica più bassa, le squadre avevano la possibilità di essere pescate più in alto alla Lottery. Con la nuova riforma la pratica del tanking sarà molto più rischiosa, visto che la squadra con le 3 squadre con il peggior record della NBA alla fine della regular season avranno tutte il 14% di possibilità di ottenere la prima scelta assoluta. La peggior squadre della Lega avrà anche il 100% di possibilità di finire tra le prime 5.

Le nuove percentuali della Lottery NBA dal 2018/2019
Le nuove percentuali della Lottery NBA dal 2018/2019

Ecco qua le parole del commissione Adam Silver: “Questa riforma è importante perché purtroppo si era diffusa la percezione che il modo migliore per ricostruire una franchigia e avere una scelta alta fosse quella di fare tanking”.

Adam Silver
Adam Silver

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *