NBA: Kobe Bryant a quota 32.000 punti in carriera

Nella notte i Los Angeles Lakers erano impegnati sul campo degli Atlanta Hawks dove i gialloviola hanno conquistato la seconda vittoria stagionale. Ancora una volta a guidare i Lakers alla vittoria ci ha pensato Kobe Bryant che ha chiuso con 28 punti di cui 8 nell’ultimo quarto di gioco. Con questi 28 punti il n°24 gialloviola ha toccato quota 32.000 punti in carriera, ed ora Michael Jordan è sempre più vicino.

Kobe Bryant attualmente è il 4° marcatore di ogni epoca della NBA, alle spalle di Kareem Abdul Jabbar (38.387), Karl Malone (36.928) e Michael Jordan che di punti nella sua carriera NBA ne ha segnati 32.292 in 1.072 partite ad una media di 30,12 punti a partita. E’ scontato che il Black Mamba riesca a superare Air23 nel corso di questa stagione, visto che i due sono separati da appena 292 punti. Se Kobe continuerà a tenere la media di oltre 27 punti a partita di questo avvio di stagione il sorpasso arriverà in 11 partita….

Si tratta solo di record, che possono essere visti sotto molti aspetti ed attorno ai quali si può scrivere e ricamare quanto si vuole, come ad esempio è stato fatto sul numero di tiri sbagliati in carriera, statistica per la quale la scorsa settimana Kobe Bryant è diventato il leader assoluto di ogni epoca. Facendo della pura statistica questo record negativo potrebbe essere superato tranquillamente dall’MVP 2014, al secolo Kevin Durant, se si mantenesse sulla media di tiri sbagliati che ha avuto nei suoi primi 6 anni NBA.

La notizia più importante in casa Lakers è stato il rientro di Nick Young dopo l’infortunio che lo aveva tenuto fermo ai box in questo avvio di stagione. Swaggy P ha realizzato 17 punti uscendo dalla panchina ed ha contribuito in modo significativo alla vittoria dei gialloviola che ora hanno un record di 2-9 (ancora ultimi ad Ovest alle spalle di Minnesota). La vittoria regala ai Lakers un’pò di fiducia per il futuro, anche se le aspettative per questa stagione difficilmente potranno cambiare nel corso dei prossimi mesi con la stagione appena cominciata che sarà ancora una volta un’annata di transizione.

Kobe Bryant a quota 32.000 punti in carriera
Kobe Bryant a quota 32.000 punti in carriera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *