#NBA: Mike Budenholzer di Atlanta è il coach dell’anno. Secondo posto per Steve Kerr

E’ Mike Budenholzer, allenatore degli Atlanta Hawks, il coach dell’anno della NBABudenholzer ha ottenuto 513 punti nella speciale classifica del premio di “Coach of the Year”, precedendo Steve Kerr che si è fermato a 471. Staccatissimo, in terza posizione, Jason Kidd (57 punti) alla sua prima stagione sulla panchina dei Bucks.

Sinceramente io avrei voluto vedere assegnato questo premio a Steve Kerr. Nessuno vuol mettere in dubbio il grandissimo lavoro svolto da Budenholzer in quel di Atlanta, dove in due anni ha plasmato la squadra portandola fino alle 60 vittorie (record di franchigia) di questa sua seconda stagione sulla panchina degli Hawks ed il miglior record ad Est. Sulla carta aveva una squadra con meno talento rispetto a molte altre, senza delle vere e proprie star, ma con tanti buoni giocatori. Tra Dicembre e Gennaio gli Hawks hanno inanellato una serie di 19 vittorie consecutive ed hanno chiuso il mese di Gennaio con un clamoroso record di 17-0.

Ma vogliamo parlare di Steve Kerr? E’ l’allenatore della squadra con il miglior record (67-15) della NBA, capace di vincere ben 67 partite in Regular Season, un bel salto rispetto alle 51 vittorie della stagione precedente quando i Warriors erano guidati da Mark Jackson. Curry e compagni giocano indiscutibilmente il miglior basket della Lega, con il n°30 che ha nel corso di questa stagione sembra aver fatto il definitivo salto di qualità che potrebbe portarlo al suo primo titolo di MVP della NBA. Ma i Warriors non sono solo spettacolo (oltre 27 assist a partita, primi nella NBA) e punti segnati (110 a sera, i migliori della Lega), perchè una delle chiavi delle vittorie di Golden State è anche la difesa. I Warriors hanno infatti chiuso la stagione con il miglior “defensive rating“, ovvero i punti concessi ogni 100 possessi: appena 98,2.

Giusto per sottolinearlo, Steve Kerr era al suo primo anno come Head Coach. Quindi, rispetto per Bud, ma il miglior allenatore dell’anno è stato sicuramente Steve!

Mike Budenholzer e Steve Kerr
Mike Budenholzer e Steve Kerr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *